Ravenna. Tutto pronto per la campagna abbonamenti per il Ravenna FC. Il Benelli pronto ad accogliere famiglie e ragazzi per una stagione importante.

Ravenna. Tutto pronto per la campagna abbonamenti per il Ravenna FC. Il Benelli pronto ad accogliere famiglie e ragazzi per una stagione importante.
foto squadra 2015-16 Ravenna calcio

RAVENNA. Scatta giovedì 13 agosto la campagna abbonamenti di Ravenna FC, con prezzi invariati nei settori di Curva Mero e tribuna laterale-parterre e con l’obiettivo della società di riavvicinare ancora di più la tifoseria giallorossa alla sua squadra, rendendo il Benelli sempre più uno stadio per famiglie e ragazzi e di coinvolgere una parte sempre più ampia della città nelle vicende calcistiche in una stagione importante che segna il ritorno (ma per il Ravenna FC è un debutto) nella massima categoria dilettantistica.

Una partecipazione e un coinvolgimento che l’associazione Ravenna FC, che raccoglie un gruppo di sostenitori e appassionati appartenenti alle più diverse categorie professionali, ha già sperimentato nella scorsa stagione e che è lieta di riproporre nell’annata che sta per iniziare.

‘Il calcio vive una crisi profonda anche ai livelli più alti – sono le parole del presidente dell’associazione Ravenna FC, l’avvocato Ermanno Cicognani – figuriamoci nelle altre categorie. A mio avviso è sempre più importante, ora, ideare e realizzare progetti caratterizzati dal più ampio coinvolgimento della città, dalla condivisione delle idee e della gestione, da un nuovo modo di essere vicini alla società. L’associazione  - che ha raccolto già una buona base di adesioni e che resta aperta a tutti – è nata proprio perchè ha visto nel progetto del Ravenna FC tutti questi aspetti: risultati sportivi, importanti, ma non assorbenti, passione, affermazione e condivisione di valori etici e soprattutto coinvolgimento delle tante realtà giovanili. Poi l’associazione è cresciuta, coinvolgendo amici e appassionati, fino a divenire una componente importante,  vicina alla società e alla squadra, attraverso un progetto non comune nel calcio di oggi. Abbiamo voluto dare un segnale. Speriamo che i nostri concittadini ne comprendano il valore e raccolgano questa sfida, offrendo una testimonianza tangibile della loro vicinanza alla squadra e alla città. Le forme di coinvolgimento e di adesione sono le più varie; c’è una strada tracciata: percorrerla sarebbe una scelta virtuosa’.

Più radicata dentro il progetto del Ravenna FC è la Virtus Ravenna che, contestualmente alla rinascita del club, ha gettato il seme del nuovo settore giovanile e tirato le fila per la costituzione della Franchigia che oggi raduna dieci società cittadine e diverse centinaia di ragazzi. Anche quest’anno la campagna abbonamenti prevede una speciale promozione per le famiglie degli atleti delle squadre aderenti alla Franchigia Ravenna Football: con la sottoscrizione di un abbonamento nei settori Curva Mero e Tribuna laterale-parterre, il secondo abbonamento è omaggio.’La presenza allo stadio di bambini,  ragazzi e famiglie ha una valenza molteplice di fondamentale importanza. Se si crede che il fondamento dello sport – sostiene Luca Minardi, presidente della Virtus Ravenna – sia il suo carattere di strumento basilare per la crescita, lo sviluppo e l’educazione di ogni ragazzo allora la condivisione del momento sportivo della partita con i coetanei, il valore del senso di appartenenza ad un Gruppo e ai suoi valori, la gestione delle emozioni durante le diverse fasi dell’evento, la corretta interrelazione sugli spalti con gli avversari, il riconoscimento delle regole e l’accettazione delle decisioni prese da chi come l’arbitro è deputato in campo a valutarne il rispetto, ne sono parte integrante. Ma non solo. Tale presenza allo stadio rappresenta o dovrebbe rappresentare anche uno stimolo e una spinta, per non dire un obbligo morale, per tutti i tifosi adulti presenti allo stadio ad assumere un comportamento sempre più corretto, propositivo e costruttivo nel vivere l’evento di fronte a questa presenza. Cosi come stimolo sarebbe per i giocatori in campo resi edotti e consapevoli dalla Società della presenza costante e numerosa di tale tipologia di pubblico verso i quali rappresentano un modello e un riferimento. Non ultimo ciò rappresenterebbe per la stessa società Ravenna FC uno stimolo e una responsabilità sempre maggiore  per attivare tutte le migliori azioni per creare un ambiente sempre più consono ad accogliere tale tipologia di pubblico. Anzi mi permetto di dire che è proprio la presenza di bambini, ragazzi e famiglie allo stadio una delle cartine di tornasole più evidenti per valutare bontà, solidità e lungimiranza di un progetto sportivo-territoriale quale vuole essere e vorrà sviluppare il Ravenna FC odierno’.

Ricordiamo che anche quest’anno, l’unico punto cittadino di sottoscrizione degli abbonamenti (pagamento in contanti o con assegno) è Sporty Concept Store in via Allende, 52 (di fronte al Cinema City), il lunedì dalle 16.00 alle 19.30 e da martedì a sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19.30.

Ti potrebbe interessare anche...