Modena. Ai Giardini Ducali la proiezione di ‘Lunchbox’, una toccante fiaba metropolitana ambientata a Mumbai.

Modena. Ai Giardini Ducali la proiezione di ‘Lunchbox’, una toccante fiaba metropolitana ambientata a Mumbai.
India. Immagine di repertorio

MODENA. Da un esordiente indiano, una toccante fiaba metropolitana. Ma ha i sapori ora struggenti ora violenti di una delle città più caotiche del mondo: Mumbai. Domani ‘Lunchbox’ viene proiettato ai Giardini Ducali di Modena. L’appuntamento è gratuito. 

GIOVEDI’ 13 AGOSTO alle 21.30 sul grande schermo dei Giardini Ducali viene proiettato Lunchbox, una commedia di Ritesh Batra. Nelle principali città dell’India, tra le più popolose e complicate del mondo, c’è un infallibile sistema di smistamento dei lunch box (volgarmente: ‘schiscette’) che nemmeno ingegneri o fisici nucleari riescono a spiegarsi del tutto. Ottimo spunto per una storia ‘d’amore’ culinaria. Un impiegato modello costretto alla pensione si rifà mangiando. Da qualche giorno, infatti, gli viene recapitata una schiscetta con formidabili manicaretti, e qualche bigliettino romantico. In verità si tratta di un errore: nonostante l’ingranaggio delle consegne sia (appunto) a prova di bomba, il destino ci mette lo zampino. Lo spettatore conosce da subito i motivi dello scambio di persona, giacché la vicenda della signora cucinante scorre parallela a quella dell’impiegato.

L’indiano Ritesh Batra ha scritto e diretto questa preziosa operina premiata dal pubblico a Cannes: una commedia romantica a retrosapore amaro, ma con un filo continuo di humour. Dapprima leggero, il film acquista spessore nell’ultima parte, dove la potenziale storia d’amore scivola nella riflessione sulla vulnerabilità emotiva e la necessità di superare il dolore. Un film di una delicatezza assoluta. Pieno di momenti felici.

Ti potrebbe interessare anche...