Rimini. Premiato il giornalista e scrittore Domenico Volpi per i suoi 50 anni di vacanze in città in punta di penna.

Rimini. Premiato il giornalista e scrittore Domenico Volpi per i suoi 50 anni di vacanze in città in punta di penna.
Premiazione 50 anni a Rimini Domenico Volpi

RIMINI. Scrittore e giornalista romano, Domenico Volpi festeggia quest’anno il suo 50° soggiorno estivo a Rimini.

Dopo aver frequentato la Riviera con la famiglia dal 1963, prima a Cattolica e poi a Viserba, dal 1966 soggiorna ogni hanno per circa tre settimane all’albergo Canada di Rimini Marina Centro, gestito dal 1978 dalle famiglie Giorgini e Cecconi.

Uomo di cultura e sempre attento ai giovani, Domenico Volpi ha diretto tra gli anni ’40 e gli anni ’60 il periodico a fumetti ‘Il Vittorioso’ che, con il celebre fumettista Benito Jacovitti, ha creato la scuola italiana del fumetto e ha ospitato il debutto di molti autori. Ha ricoperto varie cariche nel campo dell’educazione, ha collaborato a programmi radio e Tv ed  è stato consulente per il TG – Ragazzi. Ha scritto libri per bambini ed educatori, testi scolastici e come giornalista collabora ancora con varie riviste su temi legati ai mass media e all’educazione. Ancora oggi, ormai novantenne, programma ogni anno le sue vacanze a Rimini e attira in Riviera, per visite e soggiorni, figli, nipoti, parenti e amici.

Una fedeltà a Rimini che è un segno di affezione e che rappresenta la migliore promozione per una località turistica come la nostra, famosa per il suo spirito di accoglienza e di cordialità umana che appartiene da sempre alla propria tradizione. Per questo motivo l’amministrazione comunale nella persona dell’Assessore Jamil Sadegholvaad ha premiato Domenico Volpi con l’attestato di fedeltà e il riconoscimento riservato agli amici speciali di Rimini.

 

Ti potrebbe interessare anche...