Bellaria Igea Marina. Alla Torre Saracena la mostra del fotografo Carlo Pelliccioni, già protagonista di diversi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

Bellaria Igea Marina. Alla Torre Saracena la mostra del fotografo Carlo Pelliccioni, già protagonista di diversi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.
Carlo Pelliccioni fotografo bellaria

BELLARIA IGEA MARINA. Durante la settimana in corso, sarà ancora possibile visitare presso la Torre Saracena gli splendidi scatti di Carlo Pelliccioni: due le sezioni allestite dal fotografo bellariese, già protagonista di riconoscimenti ed iniziative a livello nazionale e internazionale.

La prima sezione si intitola ‘Il molo e le sue storie’. ‘Non c’è età in cui non si rimanga irresistibilmente attratti da quel suono che ti entra sotto la pelle, che ti fa navigare fino a raggiungere i ricordi più lontani, che ti porta a conquistarlo come si conquista il giorno. Il mare è gioia, è nostalgia, è stupore, è armonia, è dolore liquido, è tutto ed il contrario di tutto, il mare siamo noi ed esso ci ripaga con tutto il suo fascino’, si legge nella presentazione della mostra di Paola Palmaroli, che così introduce, invece, il secondo portfolio, dal titolo ‘Crossing of life’: ‘La vita ha linee tracciate o rintracciabili che si intersecano, che si snodano tra spazi e tempi a noi sconosciuti. Spazi urbani che si incrociano permettendo ai passi altrui di attraversarli quasi fossero una sospensione del tempo cristallizzata nei fotogrammi. Linee tracciate da penumatici, da rotaie, da lastre di pietra, geometrie spaziali che dall’esterno all’interno definiscono confini aleatori, progettati, costruiti da menti che desideravano seguire le tracce del cielo e quelle delle radici della terra’.

L’esposizione è visitabile tutte le sere fino a domenica 23 agosto, dalle 20.30 alle 23.00.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...