Gatteo. BCC Gatteo. Ottimo risultato della semestrale, si registra un utile al netto delle imposte di 2.235.825 euro.

Gatteo. BCC Gatteo. Ottimo risultato della semestrale, si registra un utile al netto delle imposte di 2.235.825 euro.
presidente Galassi e direttore Bagni BCC Gatteo

GATTEO. Dati alla mano, nei primi 6 mesi del 2015 la Banca di Credito Cooperativo di Gatteo mostra un totale raccolta di oltre 525 milioni di euro, dove la raccolta diretta resta sostanzialmente invariata mentre, sul versante dell’indiretta, il risparmio gestito raddoppia i suoi volumi rispetto al 2014, sintomo che le scelte di investimento vertono su prodotti con maggiore remunerazione quali fondi e gestioni patrimoniali. Gli impieghi si attestano a 382 milioni, in lieve flessione in quanto gli investimenti stentano ancora a decollare. Il margine di interesse è pari a 4,2 milioni di euro e il margine di intermediazione supera i 10 milioni di euro. A questi risultati si affianca da un lato il deciso contributo della finanza e il contenimento dei costi operativi che portano ad un risultato d’esercizio ante imposte che tocca i 2,8 milioni di euro.

Nel 2014 la banca ha visto il susseguirsi di episodi importanti quali l’ispezione ordinaria di Banca d’Italia, avvenuta da aprile a giugno, l’avvicendamento del Direttore in autunno, fino all’avvio del percorso di  fusione con Banca di Cesena, giunta nei primi mesi di quest’anno. E’ proprio per volontà del Consiglio d’Amministrazione guidato dal Presidente Gabriele Galassi che nell’ottobre scorso subentra il nuovo Direttore Generale Daniele Bagni, un manager che vanta una pluriennale esperienza in ambito bancario.

Negli ultimi 10 mesi sono state messe in atto manovre che hanno contribuito alla ripresa, – interviene il Direttore Bagni -  in particolare la forte azione di accantonamento per fronteggiare le svalutazioni dei crediti, il contenimento dei costi strutturali e di gestione, una riorganizzazione di alcuni servizi interni, il miglioramento dei controlli ed una nuova organizzazione commerciale per una più attiva presenza sul territorio. Ora si riparte con una marcia in più e  i numeri ci fanno ben sperare per il futuro’. 

In un contesto dove la fiducia nel sistema bancario è in calo, la Banca di Credito Cooperativo di Gatteo vuole mostrarsi forte e presente per le persone e le aziende. Un esempio di questa volontà è la recentissima iniziativa Mutuo Day, che vede la messa a disposizione di consulenti nella mattinata del sabato per un check up su mutui in essere presso altri istituti, o per la consulenza su nuove richieste di mutuo a condizioni agevolate. L’iniziativa è valida ogni sabato fino al 12 settembre, escluso Ferragosto.

Ti potrebbe interessare anche...