Imola. La Giunta Regionale dell’Emilia-Romagna ha approvato le riassegnazioni di carburante agricolo fiscalmente agevolato, causa maggiori irrigazioni.

Imola. La Giunta Regionale dell’Emilia-Romagna ha approvato le riassegnazioni di carburante agricolo fiscalmente agevolato, causa maggiori irrigazioni.
agricoltura

IMOLA. La scadenza dell’adempimento è il 30 ottobre 2015.

Per poter presentare la richiesta occorre avere ritirato tutta l’assegnazione del carburante 2015 al momento della richiesta del supplemento e avere richiesto il carburante per fare l’irrigazione con un motore a gasolio.

La richiesta era stata sollecitata anche dal presidente della Cia nazionale Dino Scanavino visto la profonda sofferenza per l’assenza prolungata di piogge e per le temperature elevate che stanno richiedendo vere e proprie ‘irrigazioni d’emergenza’ e che fanno consumare alle aziende una quantità ingente di gasolio agricolo per innaffiare.

Il problema non è solo il costo sostenuto per irrigare ma, ha spiegato Scanavino nella sua missiva, il fatto che ‘le scorte di gasolio a disposizione degli agricoltori si sono esaurite o stanno rapidamente terminando’, tanto più che la quota di carburante agevolato assegnato alle aziende agricole ha subito una riduzione del 23% in tre anni, l’ultima con la legge di Stabilità.

Gli uffici della CIA sono a disposizione dal 18 agosto 2015, nelle giornate di apertura degli uffici, per fare la richiesta.

Ti potrebbe interessare anche...