Cesena. A Villa Silvia una nuova serata dedicata a Giosuè Carducci. Un menù carducciano realizzato specificamente per Expo 2015.

Cesena. A Villa Silvia una nuova serata dedicata a Giosuè Carducci. Un menù carducciano realizzato specificamente per Expo 2015.
Villa Silvia

CESENA. Dopo il successo raccolto a Milano venerdì scorso, il 27 agosto una nuova serata con menu dedicato al Poeta, per EXPO 2015. 

Venerdì scorso AMMI-Associazione Italiana Musica Meccanica è stata ospite del Padiglione Toscana ‘Fuori EXPO’, a Milano. Nel corso dell’evento, realizzato in collaborazione con le Case della Memoria, AMMI ha presentato laboratori per ragazzi di strumenti musicali meccanici, una merenda a tema ‘Anche i grandi sono stati piccoli’ con le ‘Birbe’ di Amadori, e il saggio Carte d’Amore. La Contessa Silvia: una intellettuale tra Cesena e l’Europa, con l’autrice Antonella Casalboni. Anche il ‘cooking show’ ha ricevuto notevole attenzione da parte del pubblico: è stato presentato il Menu Carducciano al suono degli strumenti musicali meccanici del Museo Musicalia.

Proprio il Menu Carducciano sarà protagonista del prossimo appuntamento a Villa Silvia-Carducci: dopo lo straordinario successo della scorsa edizione a giugno, giovedì 27 agosto 2015 a Villa Silvia-Carducci verrà presentato, nel corso di una serata aperta al pubblico, il menu dedicato al poeta Giosuè Carducci e realizzato specificamente per EXPO 2015, nell’ambito del progetto ‘A Tavola con i grandi’, promosso dall’associazione Case della Memoria. Una serata tra cultura e gastronomia, insomma, per scoprire i piatti del poeta con le creazioni di uno chef stellato.

Il programma della serata inizia alle ore 19.30 e prevede innanzitutto una visita guidata (facoltativa) al Giardino Letterario e al Viale dei Cento Cavalieri, da poco inaugurato. Alle 20.15 ci si sposta all’interno della Villa, con la visita guidata al Salotto della Contessa (anche questa una novità del mese scorso) e alla Camera di Carducci, perfettamente conservata come ai tempi in cui il Poeta era solito soggiornare durante le giornate trascorse alla Villa, ospite dei conti Pasolini Zanelli.

Alle 20.30 è previsto un elegante aperitivo servito nella Terrazza del Carducci (squacquerone di Romagna con fichi al caramello, fiori eduli e piadina, bollicine BellaVista), e alle 21.00 si parte con la cena, che verrà servita nel Pavillon Bellavista. Il menu ‘carducciano’ della cena prevede un antipasto tiepido (tortino di erbette di campo al forno su passata di zucca violina al profumo di rosmarino selvatico), un primo a base di strangolapreti con goletta al coltello e primizie dell’orto; come secondo un gallo ruspante al coccio di terracotta con patate accompagnato da fricandò di Romagna. Il tutto annaffiato da vino “Carducciano” DOC. Come dessert, antica torta di ricotta e pinoli con crema pasticciera accompagnata da Albanella di Lizzano.

Al termine della cena è offerta la possibilità di effettuare la visita guidata al museo Musicalia, ospitato nelle stanze della Villa: un viaggio nel tempo lungo cinquecento anni, per l’unico museo in Italia dedicato interamente alla musica meccanica.

Il costo del pranzo, comprensivo di visite guidate, è di 29 euro a persona, con sconto del 30% per i bambini dai 5 ai 12 anni, e tutto gratis per bimbi al di sotto dei 5 anni. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0547 323425 o mail a info@ammi-italia.com 

 

Ti potrebbe interessare anche...