Marina di Ravenna. Al Bagno Hana-Bi un ensemble ideato dal pianista e compositore Dario Faini dal titolo Stardust.

Marina di Ravenna. Al Bagno Hana-Bi un ensemble ideato dal pianista e compositore Dario Faini dal titolo Stardust.
Marina di Ravenna. Immagine di repertorio.

MARINA DI RAVENNA. Un ensemble ideato dal pianista e compositore Dario Faini che, partendo dalla scrittura di temi minimalisti, la impreziosisce con la tessitura di soundscape creati dal trio d’archi di Carmelo Emanuele Patti, Simone Sitta e Simone Giorgini e con l’animo più spregiudicatamente elettronico del producer e polistrumentista Vanni Casagrande. APPUNTAMENTO GIOVEDI’ 3 SETTEMBRE ALL’HANA-BI.

Dardust è il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario elettronico di matrice nord europea. Dardust è un nome che vuole essere da una parte un ironico omaggio a Ziggy Stardust, il più celebre personaggio alieno incarnato da David Bowie, che ha ispirato l’immaginario ‘spaziale’ di tutto il progetto e dall’altra un tributo al duo Dust Brothers, divenuto celebre con il nome Chemical Brothers e l’album di debutto ‘Exit Planet Dust’. La crasi tra il nome del fondatore Dario Faini e ‘Dust’ racchiude così nell’universo Dardust l’importanza di uno specifico mondo elettronico.

Dardust è una missione che attraversa l’asse geografico/musicale Berlino – Reykjavic – Londra e da questi luoghi riparte per la stesura di una trilogia discografica che vedrà.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...