Ravenna. Torna la Festa della vendemmia alla Tenuta Lovatella vicino Faenza. Un evento promosso da slow food.

Ravenna. Torna la Festa della vendemmia alla Tenuta Lovatella vicino Faenza. Un evento promosso da slow food.
Vendemmia 2013. Immagine di repertorio.

RAVENNA. Le prenotazioni entro il 9 settembre. 

La vendemmia è un momento magico e la condotta Slow Food di Ravenna propone una giornata per rivivere le antiche tradizioni in un luogo incantevole, la tenuta Lovatella, a pochi chilometri da Faenza (www.lovatella.it).

La tenuta appartiene alla famiglia Benazzi da più di cinquanta anni. Vi si lavora seguendo un percorso di recupero e valorizzazione dei vitigni autoctoni come Centesimino (Savignon rosso), Rambela (Famoso) e Burson (Uve Longanesi), impiantati e allevati con cura e attenzione perché esprimano le loro grandi potenzialità e dai loro frutti sprigioni il profumo di una storia antica.

In questa splendida cornice, all’interno di un parco curatissimo, si trascorreranno il pomeriggio, dalle 16, e la sera vendemmiando, pigiando l’uva, ascoltando Beppe Sangiorgi e Sergio Ragazzini che racconteranno la storia della vendemmia e cenando, col sottofondo della musica di Primo Montanari e Michele Carnevali con fisarmonica e ocarina. Il programma completo è consultabile sul sito www.slowfoodravenna.it

Costo: 25 euro per i soci Slow Food, 28 per i non soci. Prenotazioni esclusivamente entro il 9 settembre al 335 375212 o maurozanarini@gmail.com. Massimo 70 persone. 

Programma:

Ore 16 Raccolta dell’uva (massimo 20 persone)  solo su prenotazione

Chi non vendemmierà può venire alle 17 per assistere alla pigiatura

Ore 17 Pigiatura dell’uva nel tino  (cerchiamo 2/3 volontarie/i)

Ore 18 Parliamo della vendemmia con Beppe Sangiorgi (storico) e Sergio Ragazzini (enologo)

Ore 19,30 Cena con:

I formaggi di Claudia Caboi (2 tipi + ricotta di pecora)

I salumi dell’Az. Agr. Testa Lara di Bagnacavallo (coppa estiva, salame, pancetta arrotolata stagionata)

La porchetta dell’Az. Agr. Testa Lara con pomodoro e cipolla al forno

Frutta di stagione della Tenuta

Dolci: latte brulè – torta di yogurt con mele – salame al cioccolato

Piadina e pane toscano insipido

VINI della Tenuta Lovatella  HYPERLINK “http://www.tenutalovatella.it” www.tenutalovatella.it: Rambela spumante extra dry, centesi mino, passito di famoso, passito di centesimino, passito di Burson

Musica con l’ocarina del maestro Michele Carnevali e la fisarmonica di Primo Montanari.

Come arrivare:  da Russi  direzione Faenza – girare a sinistra per Reda (SP 37 via Reda) e seguire sempre via Reda – superare Reda – superare il piccolo borgo con la chiesa sulla destra- dopo due km superato  il ponte sull’autostrada  un cartello sulla destra vi indicherà la Tenuta – girare a sinistra e dopo 100 mt siete arrivati.

Per chi viene da Faenza prendere la Via Emilia verso Forlì, primo bivio a sinistra per Reda, via Reda per 2 Km e mezzo, a destra via del Rio, dopo 100 mt. siete arrivati

Ti potrebbe interessare anche...