Rimini. Grande novità nella pallavolo riminese, il Rivera Volley è pronto per un’entusiasmante prima stagione da matricola.

Rimini. Grande novità nella pallavolo riminese, il Rivera Volley è pronto per un’entusiasmante prima stagione da matricola.
Riviera Volley Rimini

RIMINI. Con il raduno di domenica sera al Ristorante Quo Vadis di Rimini si è avviata la prima stagione del Riviera Volley, la grande novità della pallavolo riminese.

Presenti oltre cento persone: le atlete inserite in organico delle squadre di B1 e C con le rispettive famiglie, lo staff tecnico e i dirigenti della società. E’ stata l’occasione per conoscersi e condividere insieme l’obiettivo di una stagione che segna il debutto di un nuovo club di pallavolo a Rimini, nato per volere delle due società storiche del territorio, Rimini Pallavolo e Viserba Volley.  ’Una serata emozionante e gratificante allo stesso tempo – commenta il presidente Gabriele Pace – che ha rappresentato insieme il coronamento di un anno di lavoro da parte di tutti coloro che si sono coinvolti nel nuovo Club, ma anche il primo passo verso una stagione che vogliamo sia appassionante.

Vogliamo diffondere uno spirito nuovo: i risultati e la categoria sono certamente importanti, ma prima c’è la volontà di far crescere giovani talenti e la passione per il volley sul territorio. Per questo, alle parole abbiamo fatto seguire i fatti, mettendo insieme uno staff tecnico di valore nazionale guidato da un coach come Beppe Galli, con un gruppo di 30 atlete che giocheranno nelle due categorie, ma che si alleneranno insieme, composto da tante giovani in arrivo da tutta Italia e dalle nostre ragazze riminesi che avranno una irripetibile occasione per crescere’.

Il gruppo di 30 atlete ha un’età media di 16,7 anni: da Ottavia Boffi, 21 anni, la più ‘anziana’ del gruppo, fino alle tre ragazze nate nel 2001.

A guidare il lavoro Beppe Galli, Direttore Tecnico di Riviera Volley, reduce dall’esperienza con il Club Italia in serie A2 e da una lunga serie di successi internazionali con le selezioni giovanili azzurre. Prima di avviare la preparazione, Galli ha riunito tutti i tecnici di Riviera Volley in una tre giorni dedicata alla condivisione dei metodi di lavoro.

‘E’ un progetto innovativo e ambizioso, abbiamo un gruppo di giovanissime atlete alle quali ci dedicheremo con l’obiettivo di farle crescere sotto ogni profilo. L’ambiente è ottimo e ci sono le condizioni per attirare anche l’interesse degli appassionati di pallavolo sul territorio’.

Oggi, quindi, la partenza della preparazione di B1 e C femminile, il 7 settembre toccherà alla serie D femminile e alle under 16 e 18; poi il 14 settembre partirà il lavoro degli under 14 e il 21 settembre il minivolley. Tutte le informazioni sulle iscrizioni sono disponibili sul sito www.rivieravolley.com.

Intanto, sotto la guida di Marco Ricci, Direttore tecnico del settore maschile di Riviera Volley, si stanno definendo i dettagli sulla composizione delle varie squadra, dalla serie C alle giovanili, per l’imminente avvio del programma di preparazione e dei corsi.

 

Ti potrebbe interessare anche...