Bagnara di Romagna. Cultura, spettacoli, cucina e contesa dei Rioni per la settima edizione della Festa del Castello.

Bagnara di Romagna. Cultura, spettacoli, cucina e contesa dei Rioni per la settima edizione della Festa del Castello.
festa del castello Bagnara 1

BAGNARA DI ROMAGNA. Per il settimo anno consecutivo Bagnara di Romagna celebra, attraverso la Festa del Castello, il tempo di massima fama e splendore, quando era parte dei possedimenti di Caterina Sforza, figura fondamentale del Rinascimento italiano. Cuore pulsante della festa, che si terrà nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 settembre, è la splendida Rocca sforzesca, mirabile esempio di architettura militare del XVI secolo, ma anche contenitore di un museo archeologico e del territorio che conta un numero di visitatori crescente di anno in anno.

L’evento sarà aperto sabato alle 17.30 dal docente Luigi Zaffagnini, con un intervento intitolato ‘Isabella di Castiglia: donna e regina del Rinascimento’, figura femminile di spicco, contemporanea della contessa Caterina Sforza. Una novità di questa edizione sarà l’ampliamento del percorso delle visite guidate (dalle 15) che oltre al Museo del Castello e alla rocca comprenderà anche l’accampamento medievale allestito nel fossato esterno alle mura in compagnia di personale in abito storico.

Nella serata di sabato sera alle 20.30 avranno inizio le sfide tra i rioni storici del borgo bagnarese, che quest’anno vedono l’introduzione di una novità: un’anteprima di giochi con protagoniste cinque rappresentanti dei rioni in gara tra loro per aggiudicarsi il titolo di Caterina 2015; diversamente da molte sfide di questo tipo, le prove che le aspiranti “contesse” dovranno sostenere non giudicheranno la loro avvenenza e grazia, ma metteranno a dura prova la loro tempra, l’intelletto e la resistenza fisica.

festa del castello Bagnara

Domenica dalle 15 alle 18 torna la Contesa dei rioni, che lo scorso anno è tornata a conquistare l’animo dei bagnaresi dopo oltre trent’anni di oblio, è stata ulteriormente arricchita da nuovi giochi e gare. Al termine dei giochi e della proclamazione del rione vincitore, seguiranno i racconti incantati per i più piccini, con giochi di luci e ombre all’interno del museo; all’esterno della rocca, l’esibizione di musici e sbandieratori, duelli d’arme e l’intrattenimento con mago, mangiafuoco e animatori.

La serata sarà chiusa dal concerto dei Morrigan’s Wake, gruppo ravennate che può a ben diritto considerarsi tra i gruppi pionieri e più longevi nell’ambito della musica celtica in Italia.

Per i buongustai, entrambe le sere dalle 19 allo stand gastronomico della Pro Loco di Bagnara sarà possibile deliziarsi con vivande tipicamente medievali oppure gustare i piatti della tradizione romagnola.

La Festa del Castello è organizzata dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Loco di Bagnara di Romagna e la cooperativa ‘Il Mosaico’, per promuovere la conoscenza storica del luogo coniugando eventi adatti a qualsiasi tipo di pubblico, dagli adulti ai bambini. ‘Valorizzazione della nostra storia, di arte e architettura, divertimento e socializzazione, gastronomia trovano in questa nostra festa del Castello una perfetta fusione e un grande spettacolo’, ha sottolineato  il sindaco Riccardo Francone.

L’ingresso alla festa è libero. In caso di maltempo, la Contesa dei rioni avrà luogo la domenica successiva, mentre tutti gli altri appuntamenti si svolgeranno regolarmente. Per ulteriori informazioni, consultare il sito  www.comune.bagnaradiromagna.ra.it, oppure chiamare il numero 0545 905508.

 

Ti potrebbe interessare anche...