Emilia Romagna. Tassa di soggiorno. Presentata la proposta di regolamento della tassa di soggiorno: da ottobre a marzo non si paga, poi tariffe ridotte.

Emilia Romagna. Tassa di soggiorno. Presentata la proposta di regolamento della tassa di soggiorno: da ottobre a marzo non si paga, poi tariffe ridotte.
tassa di soggiorno

EMILIA ROMAGNA. La Giunta presenta la proposta di regolamento della tassa di soggiorno e tariffe: da ottobre a marzo non si paga, tariffe ridotte aprile, maggio e settembre, tariffe come Rimini e Riccione nei mesi di giugno, luglio e agosto. Tariffe ridotte del 50% a Tagliata.

Esenti i bambini di 12-14 anni, gruppi del turismo sociale over 65 e chi soggiorna più di 7 notti. Tutti i proventi (2,5 mln all’anno) destinati ad opere ed azioni turistiche da concertare con associazioni e con la città. 

La prima proposta era stata presentata alle associazioni albergatori, ASCOM e Confersecenti, il 17 giugno scorso, poi a fine giugno un ulteriore incontro, che però le associazioni avevano disertato. Poi l’avvio della stagione e la pausa estiva hanno fermato la concertazione.

Ora però la Giunta ha necessità di stringere anche per dare certezze alle imprese sul prossimo anno, per cui ha fissato tempi certi di approvazione del regolamento e delle tariffe, ovvero entro il mese di settembre.

‘Abbiamo cercato di modulare una proposta – dichiara il Sindaco Luca Coffari – che possa tener conto delle esigenze del nostro turismo: avere un budget utile per migliorare la qualità della città turistica con opere importanti, manutenzioni e per mettere in campo azioni turistiche significative. Come a giugno siamo ancora disponibili a ricevere proposte di modifica anche totali da parte delle associazioni, l’unico nostro punto fermo è il budget che abbiamo già previsto e approvato a bilancio  ovvero 2,5 mln. Siamo anche disponibilissimi ed anzi auspichiamo di poter individuare gli strumenti più opportuni per decidere con le associazioni e le imprese turistiche della città, come investire tutto il ricavato dall’imposta di soggiorno’.

La proposta in sintesi:

 
la tassa non si paga oltre i 7 giorni e per i bambini fino a 12-14 anni di età + altre esenzioni da regolamento.
la tassa non si paga da ottobre a marzo.
la tassa è ridotta (tariffa bassa stagione) nei mesi di aprile, maggio e settembre.
la tassa è piena (alta stagione) con le medesime tariffe dei comuni di Rimini e Riccione.
la tassa è ridotta al 50% nella frazione di Tagliata in tutto il periodo di applicazione.
dati presenze 2014 (cervia turismo)  
strutture tariffa bassa stagione tariffa alta stagione
     
Alberghi  5 stelle  €        2,50  €        3,00
Alberghi  4 stelle + 4 stelle Sup.  €        2,00  €        2,50
Alberghi  3 stelle + 3 stelle Sup.  €        1,00  €        1,50
Alberghi  2 stelle  €        0,50  €        0,70
Alberghi  1 stella  €        0,30  €        0,50
Alberghi  Residenziali  €        0,30  €        0,50
TOTALE ALBERGHI    
     
Campeggi  €        0,15  €        0,20
Case Per Ferie & Colonie  €        0,30  €        0,50
Bed & Breakfast  €        0,30  €        0,50
Affirracamere & Casa Vacanze  €        0,30  €        0,50
Alloggi Privati  €        0,30  €        0,50

 

 

Ti potrebbe interessare anche...