Bellaria Igea Marina. Ubriaco conduceva il passeggino lungo i binari: il ‘lieto fine’ grazie all’intervento degli agenti e dei Servizi Sociali.

Bellaria Igea Marina. Ubriaco conduceva il passeggino lungo i binari: il ‘lieto fine’ grazie all’intervento degli agenti e dei Servizi Sociali.
stazione ferroviaria bellaria ferrovia direzione ravenna via perugia

BELLARIA IGEA MARINA. La scorsa settimana, a seguito di segnalazione, la Polizia Municipale è intervenuta intorno alle 22 presso al stazione di Bellaria, dove ha rintracciato un giovane 21enne mentre, in palese stato di ebbrezza, conduceva un passeggino lungo i binari: a bordo dello stesso, un bambino di quattro anni.

Il ragazzo è stato accompagnato al Comando dove, con non poche difficoltà a causa del suo stato, ha spiegato di trovarsi in vacanza col il figlio e che la madre, una coetanea, era rimasta nella città lombarda di appartenenza. Date le condizioni del ragazzo e l’impossibilità di affidare momentaneamente ad un congiunto il piccolo, sono stati attivati i Servizi Sociali che, unitamente agli agenti, si sono immediatamente messi a disposizione e prodigati nell’interesse del bambino. Il buon esito della faccenda è giunto in piena notte, quando è arrivata in Comando la madre del bimbo che, ricevuta la notizia, si è fatta accompagnare in riviera evitando così l’affidamento temporaneo del minore a una struttura protetta; il giovane padre del ragazzo è stato comunque sanzionato per ubriachezza.

Anche il recente intervento è frutto dell’attività di prevenzione e prossimità condotta in sinergia con le altre Forze dell’Ordine operanti sul territorio, che vede la Polizia Municipale impegnata su più fronti, dalla lotta all’abusivismo commerciale alle azioni di contrasto alla vendita di alcolici fuori orario, dalle zone costiere ai centri commerciali, dalla periferia ai viali alberati di Bellaria e Igea Marina.

 

Ti potrebbe interessare anche...