Cesena. Per due giorni la città protagonista nella ‘Piazzetta’ dell’Expo nell’ambito del progetto ‘Saperi e sapori della via Emilia’.

Cesena. Per due giorni la città protagonista nella ‘Piazzetta’ dell’Expo nell’ambito del progetto ‘Saperi e sapori della via Emilia’.
vino all'Expo 2015 Milano

CESENA. Cesena sbarca all’Expo e lo fa in grande stile: sarà fra i protagonisti del progetto ‘Saperi e sapori della via Aemilia’, promosso dall’Unione regionale delle Camere di Commercio, che da mercoledì 9 a lunedì 14 settembre animerà la Piazzetta collocata lungo il Cardo, a 50 metri da Palazzo Italia.

Sarà, infatti, l’Ufficio Turistico del Comune di Cesena a organizzare alcuni dei momenti di animazione e spettacolo della Piazzetta, affiancandosi al Consorzio del Parmigiano – Reggiano, a Casa Artusi, al Consorzio per la promozione e la tutela della Piadina Romagnola e al trio musicale Swingin’ Cats.

All’Expo, l’Ufficio Turistico di Cesena interverrà proponendo, insieme all’Ammi – Associazione Italiana Musica Meccanica e allo Studio Culturale Artemisia, una serie di eventi imperniati su ‘Cesena città malatestiana fra musica e cultura‘. Nel corso di questi appuntamenti un organetto di strada richiamerà l’attenzione dei passanti con la sua musica allegra e coinvolgente. I riflettori poi verranno puntati sulla Biblioteca Malatestiana: al pubblico dell’Expo sarà presentato l’incanto senza tempo della libraria di Malatesta Novello,  registro ‘Memoire du Monde’ dell’Unesco, e dei suoi codici manoscritti, la sua unicità, le principali tappe della sua storia, la figura del suo fondatore. Le presentazioni, che avranno un taglio didattico e divulgativo, si svolgeranno sia in italiano che in inglese. Le iniziative cesenati sono in programma mercoledì 9 alle ore 17 e giovedì 10 settembre alle ore 10.30 e alle ore 15.

‘Con i suoi numeri da capogiro, l’Expo rappresenta un’occasione formidabile per Cesena – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura e al Turismo Christian Castorri – proponendo ai visitatori un percorso che coniuga prodotti tipici ed eccellenze culturali del territorio. E’ esattamente la formula su cui da tempo puntiamo per promuovere la nostra città, a partire da quel meraviglioso unicum che è la Biblioteca Malatestiana, non a caso scelta come protagonista degli interventi messi a punto dal nostro Iat’.

L’intervento di Cesena si inserisce nel più ampio palinsesto messo a punto dal progetto ‘Saperi e sapori della via Aemilia’, volto a esaltare  il legame tra prodotti, territorio e turismo. Il programma di animazione comprende, fra gli altri, anche iniziative del Consorzio di promozione e tutela della Piadina Romagnola (che inscenerà un : ‘Piadina Romagnola flash mob’), di Casa Artusi (presente con le sue ‘Mariette’, con Don Pasta e il suo ‘Artusi Remix’ e con Pellegrino Artusi in persona, che declamerà ricette), del Consorzio del Formaggio Parmigiano-Reggiano con il quale il Progetto è condiviso, del Trio musicale  Swingin’ Cats.

Ma ci saranno anche momenti informativi dedicati ai produttori: ogni giorno un gruppo di aziende diverse si presenterà al pubblico, e grazie al supporto di un ‘animatore – cantore’, lo coinvolgerà in un”esperienza emozionale alla scoperta delle eccellenze agro-alimentari. A disposizione dei visitatori anche video e informazioni, oltre ai touch wall con le informazioni trasferibili in smartphone e tablet

Ti potrebbe interessare anche...