Faenza. ‘E luce fu!’, a Palazzo Cova lo spettacolo promosso dalla Palestra della Scienza portato in scena da Siparium Mirabiliae.

Faenza. ‘E luce fu!’, a Palazzo Cova lo spettacolo promosso dalla Palestra della Scienza portato in scena da Siparium Mirabiliae.
Tutti a teatro

FAENZA. ‘E luce fu!’ è il titolo della performance teatrale dell’associazione Siparium Mirabiliae, programmata giovedì 10 settembre prossimo, alle ore 21.00, a Faenza, a Palazzo Cova (via Cavour 7).

L’evento è promosso dalla Palestra della Scienza all’interno del progetto Storie musicali, curato da Music Academy, Do-nucleo cultura Faenza, Rumore di Fondo, Casa della Musica e Palestra della Scienza.

La rappresentazione, di carattere brillante, si propone anche un obiettivo di divulgazione scientifica affrontando alcuni temi che riguardano l’energia. La performance, della durata di circa 50 minuti, vede in scena due attori: Matteo Bandini e Stefano Muccinelli. Regia e testo sono di Nicola Solaroli e Giulia Timoncini. Lo spettacolo racconta l’incontro-scontro tra l’ing. Giulio Rotella e il prof. Alfredo Pennastorta mentre si preparano per un importante convegno sull’energia.

Tra battute e litigi i due racconteranno il loro modo di vedere e usare l’energia fino ad arrivare al colpo di scena finale. Siparium Mirabiliae è un’associazione di promozione sociale che opera da alcuni anni nel comprensorio faentino, principalmente in ambito teatrale.

Ha portato in scena con un buon successo di pubblico il giallo ‘Analisi di un delitto’ e lo spettacolo storico ‘Francesco Manfredi – Faenza era il suo destino’ (dedicato a Faenza nel settecentesimo anniversario della signoria manfreda in città). Nell’ultimo anno la compagnia si è inoltre esibita in varie ‘Serate con delitto’, fra le quali una ambientata nel mondo del Palio del Niballo e a esso dedicata.

 

Ti potrebbe interessare anche...