Fusignano. Ultima notte di festeggiamenti in città per celebrare la Beata Vergine Maria, patrona della città.

Fusignano. Ultima notte di festeggiamenti in città per celebrare la Beata Vergine Maria, patrona della città.
Orchestrona di Forlimpopoli

FUSIGNANO. Martedì 8 settembre dalle 10 del mattino ci sarà la festa del volontariato: in piazza Corelli saranno allestiti banchetti informativi di tutte le associazioni di volontariato presenti nel comune di Fusignano. Alle 19.30 inizierà la festa per i 30 anni dell’Auser, alle 20.30 solenne processione religiosa per le vie del centro e alle 21.15 in piazza Corelli il concerto dell’Orchestrona di Forlimpopoli: una formazione di 25 elementi, diretta da Davide Castiglia, che vede fianco a fianco allievi e musicisti già esperti, composta da violini, violoncelli, flauti, basso, fisarmoniche e organetti, chitarre, voci e percussioni etniche. I brani spaziano tra le musiche della tradizione italiana, francese, tedesca, irlandese, attraversando la cultura zingara e quella ebraica, raccontandone la eterogenea ricchezza e la trascinante bellezza. Lo spettacolo è offerto da Auser Fusignano. Alle 23, come da tradizione, lo spettacolo conclusivo con i fuochi d’artificio.

Altre iniziative faranno da contorno al programma degli spettacoli: il luna park in piazza Aldo Moro, la mostra mercato di libri della Caritas parrocchiale alla chiesa del Pio Suffragio in piazza Corelli, i lavori d’arte e di piccolo artigianato nella sede municipale a cura del Centro Galassia e variegati mercatini. In via Piancastelli, tutti i pomeriggi dalle 17 alle 19, ci sarà la Festa dei bambini, con laboratori, letture, musica e intrattenimento per i più piccoli in collaborazione con il centro ricreativo “Il Cerchio”, la scuola di musica Arcangelo Corelli, i genitori lettori e il bar Caio.

Saranno aperti gli spazi museali della città (museo civico San Rocco, museo Contoli, museo dei volontari della RAF), e ci saranno ben quindici mostre in altrettanti luoghi del paese. Immancabile la gastronomia con nove stand e punti ristoro che saranno aperti tutte le sere della festa dalle 19. Inoltre, in piazza Corelli i fornai di Fusignano proporranno il ‘Settembrino’, il tipico dolce della festa dell’Otto settembre, insieme ai buonissimi ‘Violini di Corelli’. Completano l’offerta i ristoranti e punti ristoro del territorio

La festa dell’8 settembre è promossa dal Comune di Fusignano, Pro Loco, AUSER, AVIS, AGIS, parrocchia San Giovanni Battista, con la collaborazione di associazioni del territorio e di: associazione ‘I Barberi’, Gruppo corale ‘A. Corelli’, scuola di musica ‘A. Corelli’, ‘Lo Scrigno delle Culture e delle Arti’, associazione ‘Diapason’ di Faenza; con la collaborazione tecnica dell’associazione Ensemble Mariani di Ravenna; con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Ravenna.

Tutti gli spettacoli e le mostre sono a ingresso libero. Per informazioni, contattare l’Urp del Comune di Fusignano, telefono 0545 955653/668, email urp@comune.fusignano.ra.it.

 

Ti potrebbe interessare anche...