Parma. Due importanti convegni per il distretto 2072 del Rotary con esposizione dell’artista futurista Giacomo Balla.

Parma. Due importanti convegni per il distretto 2072 del Rotary con esposizione dell’artista futurista Giacomo Balla.
Rotary. Paolo Pasini con Presidente internazionale K.R. Ravi Ravindran

PARMA. Distretto 2072 del Rotary si ritroverà domani alla Fondazione Magnani Rocca a Mamiano di Traversetolo (PR) per uno dei suoi appuntamenti più importanti dell’anno.

Il Distretto 2072, guidato dal Governatore Paolo Pasini, comprende tutti gli oltre 50 club dell’Emilia Romagna e San Marino limitatamente alle province di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna, Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia e Parma. Sono circa 3800 i soci affiliati al Rotary nel Distretto 2072, dei quali 350 in provincia di Parma.

Sarà lo scenario della Villa dei Capolavori della Fondazione Magnani Rocca di Parma ad ospitare quindi due appuntamenti concentrato nella giornata: il SINS, appuntamento fondamentale nell’anno rotariano e dedicato alla formazione e all’efficienza; ed il SEFF, dedicato alla composizione dei Club al mantenimento e alla crescita dei partecipanti.

‘Grazie a Parma per l’accoglienza in un luogo meraviglioso – dice il Governatore del Distretto 2072 Paolo Pasini – Il Rotary è composto da professionisti che all’insegna dell’etica e della professionalità mettono a disposizione della comunità locale e internazionale queste loro risorse. La relazione coi territori nei quali operiamo, a Parma e nel mondo, è un fattore fondamentale della nostra azione e il segno dell’attività è concreto grazie ad una storia di oltre cento anni’.

La giornata di Parma prevede anche un programma per gli accompagnatori dei rotariani, ossia la visita all’esposizione permanente ed alla mostra dell’artista astrattista futurista Giacomo Balla.

CHE COS’È IL ROTARY Il Rotary nacque a Chicago nel 1905 per iniziativa di un gruppo di persone guidate da un avvocato, Paul Harris. Oggi sono oltre 33.000 i Rotary Club in quasi tutte le nazioni del mondo, ai quali sono associati 1.200.000 rotariani. Il motto che guida il Rotary è ‘Service above self’, nella traduzione italiana ufficiale ‘Servire al di sopra di ogni interesse personale’.

Il Distretto 2072 del Rotary, guidato dal 1° luglio scorso dal Governatore Paolo Pasini è composto da 51 Club ai quali sono associati oltre 3.000 rotariani. L’obiettivo del Rotary è quello di incoraggiare e promuovere l’ideale del servire come motore e propulsore di ogni attività e in particolare propagare la comprensione reciproca, la buona volontà e la pace fra nazione e nazione mediante il diffondersi nel mondo di relazioni amichevoli fra persone esercitanti le più svariate attività economiche e professionali, unite nel comune proposito e nella volontà di servire.

Ti potrebbe interessare anche...