Ravenna. Una domenica di eventi per celebrare il 694° annuale della morte di Dante. Santa Messa in diretta Rai a San Francesco.

Ravenna. Una domenica di eventi per celebrare il 694° annuale della morte di Dante. Santa Messa in diretta Rai a San Francesco.
Tomba di Dante, centro storico Ravenna

RAVENNA. L’omaggio della città a Dante trova la sua massima espressione nelle celebrazioni che si svolgeranno domenica 13 settembre in occasione del 694°Annuale della morte di Dante.

Il programma delle iniziative prevede alle ore 9.15 la partenza, da Piazza del Popolo, del corteo celebrativo presieduto dal sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci e dall’assessora del Comune di Firenze Sara Funaro,  a cui parteciperanno i gonfaloni delle città di Ravenna, Firenze e i figuranti dell’associazione storica Quelli del Ponte.

Il corteo raggiungerà la Sala Muratori della  Biblioteca Classense, dove alle ore 9.45 il professore Lino Pertile docente della Harvard Unversity proporrà per la tradizionale prolusione, il tema: ‘Nel tempio del suo voto riguardando’: Dante nell’Empireo.

Al termine della prolusione dagli spazi classensi il corteo si sposterà attraverso Via Baccarini e Piazza Caduti presso la Basilica di San Francesco, dove l’Arcivescovo di Ravenna, Mons. Lorenzo Ghizzoni, celebrerà alle 11.00 la solenne Messa di Dante, animata dalla Cappella Musicale di San Francesco diretta da Giuliano Amadei quest’anno in diretta Rai 1.

Seguirà, alle ore 13, l’omaggio reso da Firenze all’Esule: la Cerimonia dell’Olio. Da San Francesco ci si dirigerà presso la Tomba, dove con un solenne cerimoniale ormai codificato negli anni i rappresentanti del Comune di Firenze offriranno l’olio al sepolcro del Poeta, accendendo la lampada votiva che arde ininterrottamente dal 1908, dono anch’essa della città di Firenze. Alla cerimonia parteciperanno un rappresentante degli studenti del liceo classico Dante Alighieri ed un rappresentante dei carcerati della casa circondariale di Ravenna nell’ambito del progetto Dentro Dante.

Nel pomeriggio, alle ore 15.00, presso il Museo Dantesco si svolgerà Cercando Dante una caccia al tesoro storica per le vie di Ravenna  per un pubblico dai 18 ai 99 anni. La caccia al tesoro è realizzata in collaborazione con l’associazione Marigodosa e prevede una prenotazione obbligatoria.

Si segnala che in occasione dell’Annuale la mostre in allestimento presso la Biblioteca Classense osserveranno la seguente apertura straordinaria:

Mostra Segni per Dante. L’opera su carta di Paolo Gubinelli in omaggio a Dante Alighieri

Manica Lunga – Aperta dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30.

Mostra La biblioteca dell’architetto Camillo Morigia. I libri, le incisioni, i disegni all’origine del progetto architettonico del sepolcro dantesco.

Aula Magna – Aperta dalle 10 alle 12 e dalle 14.00 alle 17.00.

Per informazioni www.classense.ra.it.

Ti potrebbe interessare anche...