Bagno di Romagna. Emilia Romagna, il cicloturismo conquista il Belgio. Gemellaggio tra Bagno di Romagna e Oudenaarde.

Bagno di Romagna. Emilia Romagna, il cicloturismo conquista il Belgio. Gemellaggio tra Bagno di Romagna e Oudenaarde.
Sindaco Bagno cicloturismo

BAGNO DI ROMAGNA. Il legame tra la località termale romagnola e quella belga sarà ufficialmente sancito nel week end in occasione del Campionato Mondiale Giornalisti – La candidatura di Bagno quale meta ideale per il cicloturismo è stata rafforzata quest’anno dal successo della Gran Fondo del Capitano su strada, a cui erano abbinati il Campionato italiano e il Mondiale Sprint per Giornalisti, e  l’International Press Cup – L’Emilia Romagna si conferma destinazione bike, potendo offrire un ricco calendario di eventi, un circuito di hotel altamente specializzati, decine di percorsi intervallati da gustose soste enogastronomiche. 

Sabato 19 e domenica 20 settembre a Oudenaarde, in Belgio, si disputerà il Campionato Mondiale su strada per Giornalisti. E in occasione dell’evento, un pezzo di Emilia Romagna avrà un legame speciale con la cittadina belga – internazionalmente nota per l’arrivo del Giro delle Fiandre e per il Museo del Ciclismo – visto che sarà ufficialmente sancito il suo gemellaggio con Bagno di Romagna. Alla cerimonia parteciperà Alessia Rossi, Vicesindaco di Bagno, che porterà anche tre premi per i vincitori della categoria maschile M3 del Mondiale Giornalisti: i primi tre classificati riceveranno, infatti, un pacchetto-soggiorno offerto dai tre stabilimenti termali di Bagno di Romagna.

La candidatura della località termale romagnola, perla delle Foreste Casentinesi e ben conosciuta dai biker che amano i percorsi impegnativi, si è rafforzata in seguito alla disputa della sesta Gran Fondo del Capitano del giugno scorso, a cui erano abbinate, grazie anche alla collaborazione con Apt Servizi, una serie di manifestazioni dedicate alla stampa nazionale e internazionale: il Campionato italiano su strada, il Mondiale Sprint e la International Press Cup.

Il successo dell’evento, contrassegnato dalla calda ospitalità con cui sono stati accolti atleti e giornalisti, ha ulteriormente spinto Bagno di Romagna verso questo riconoscimento internazionale, “esportando” in Belgio non solo la passione per il ciclismo, ma anche la capacità di abbinare ad aventi agonistici e amatoriali stimolanti proposte turistiche legate alle eccellenze del territorio.

L’Emilia Romagna offre, infatti, grandi opportunità tutto l’anno per chi sceglie di fare una vacanza in bici, proponendo splendidi itinerari con gustose soste enogastronomiche, un ricco calendario di eventi e hotel altamente specializzati. I percorsi per cicloturisti permettono anche di scoprire parchi e riserve naturali di grande bellezza.

‘Sono particolarmente orgoglioso del legame che stiamo costruendo con la cittadina di Oudenaarde – sostiene Marco Baccini, Sindaco di Bagno di Romagna e biker. – Essere gemellati a una località del Belgio, culla del ciclismo internazionale, è un ulteriore riconoscimento che ci spinge a rendere sempre più accogliente ed efficiente Bagno, attirando nuovi appassionati di cicloturismo e della vacanza attiva. Ci sentiamo ottimi rappresentanti della Wellness Valley: possiamo, infatti, vantare una particolare sinergia tra cultura del benessere, sport, ambiente ed enogastronomia di eccellenza’.

‘Questo gemellaggio – afferma Liviana Zanetti, presidente di Apt Servizi – conferma il valore delle nostre offerte turistiche che abbinano la vocazione all’ospitalità e la cultura del buon vivere all’efficienza delle strutture e alla vitalità dei nostri operatori. Quello bike è un settore in forte espansione che anche nel 2016 vedrà Apt impegnata in azioni sempre più votate all’internazionalizzazione delle offerte turistiche regionali’.

Ti potrebbe interessare anche...