Ravenna. Formazione post diploma. Presentato il corso ITS per tecnico superiore per la gestione e la verifica degli impianti energetici.

Ravenna. Formazione post diploma. Presentato il corso ITS per tecnico superiore per la gestione e la verifica degli impianti energetici.
Formazione. ITS corso gestione impianti energetici

RAVENNA. Nel corso di un incontro svoltosi questa mattina in municipio è stata presentata a rappresentanti di numerose aziende del territorio la nuova edizione del corso biennale post diploma gratuito per Tecnico superiore per la gestione e la verifica degli impianti energetici, promosso dalla Fondazione Its Tec (Istituto tecnico superiore Territorio energia costruire), che vede la partecipazione di istituzioni scolastiche, Università di Ferrara e Bologna, enti di formazione accreditati, Comuni di Ravenna e Ferrara, Unione dei Comuni della Bassa Romagna, centri di ricerca, imprese locali e altri soggetti. I corsi Its sono finanziati con fondi comunitari, nazionali e regionali.

Il corso presentato stamattina si svolgerà nella sede Its di Ravenna (presso l’Istituto tecnico industriale statale Nullo Baldini, via Marconi 2). Le iscrizioni sono aperte fino al 10 ottobre. Per info: www.itstec.itwww.itisravenna.gov.it. Domani, sabato 19 settembre, dalle 10 alle 13 all’Itis Baldini è previsto un open day di presentazione per gli interessati, neodiplomati o diplomati disoccupati.

L’aspetto significativo di questo tipo di formazione, della durata di 1.800 ore, di cui 700 di stage, è rappresentato dal fatto che i docenti provengono dalle aziende dei settori, offrendo contributi didattici allo sviluppo di competenze qualificate per le attività produttive, opportunità di stage e concrete prospettive occupazionali.

La presentazione è stata introdotta da Massimo Cameliani, assessore alle Attività produttive. Cameliani ha giudicato molto positiva l’esperienza dei corsi Its, al loro quinto anno di vita, ha ringraziato tutte le aziende presenti e tutti i soggetti coinvolti: ‘L’obiettivo è quello di avvicinare il mondo delle imprese a quello della scuola a partire dalla consapevolezza che ormai, per entrare nel mondo del lavoro, un diploma non è più sufficiente nemmeno per chi ha frequentato una scuola tecnica. Ringraziamo le aziende già coinvolte e quelle che collaboreranno in futuro, operative a Ravenna ma non solo, perché la nostra volontà è quella di rivolgerci alle imprese di tutto il Paese’.

Sono seguiti i saluti di Simone Corli, presidente della Fondazione Its, Agostina Melucci, dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale e Antonio Grimaldi, dirigente dell’Iti Baldini, che ospita il corso.

Lilia Pellizzari, coordinatrice del corso, ha ricordato come è nato e si è sviluppato il percorso dei corsi Its, che la scuola e altri soggetti hanno voluto offrire al territorio coinvolgendo il mondo del lavoro, e sottolineato l’importanza della presentazione dell’iniziativa alle aziende, perché possono collaborare nella definizione di dettaglio delle attività didattiche, anche intervenendo in alcuni moduli con docenze qualificate nei settori di specifica competenza.

Sono seguiti interventi sia da parte delle imprese che già collaborano, e che hanno riferito della loro esperienza, che di quelle interessate ad entrare nel percorso.

Erano presenti rappresentanti di Enel, Rosetti, Novaol, Eni estrazioni, Sapir, Hera, Tozzi, Studio Lombardi Spazzoli Paglionico, Impronte, Centro di ricerca Istec Cnr di Faenza, Res.

Hanno già collaborato e hanno dato la loro disponibilità a continuare: Energie per la città di Cesena ed Enipower. Hanno dato la loro disponibilità ad iniziare collaborare, ma non hanno potuto essere presenti: Cabot, Pir, Orion. SviluppoPmi ha chiesto di entrare a far parte della Fondazione Its Tec e apporterà il contributo delle aziende di settore di Confimi. Inoltre hanno collaborato alla realizzazione del percorso tutte le aziende che fanno parte della Fondazione Its Tec fin dalla sua costituzione.

 

Ti potrebbe interessare anche...