Santarcangelo. ‘Volontari per un giorno’, anche a Santarcangelo domenica 27 settembre è la Giornata della cittadinanza solidale.

Santarcangelo. ‘Volontari per un giorno’, anche a Santarcangelo domenica 27 settembre è la Giornata della cittadinanza solidale.
Puliamo il mondo. Immagine di repertorio.

SANTARCANGELO. Anche a Santarcangelo è tutto pronto per la prima “Giornata della cittadinanza solidale”, in programma domenica 27 settembre a partire dalle ore 14,30 presso il parco dei Cappuccini. L’iniziativa, promossa dalla Regione Emilia-Romagna con il sostegno della Provincia di Rimini, prevede numerosi appuntamenti su tutto il territorio riminese, comprese le due iniziative di Santarcangelo: ‘Ritorno al Terzo Luogo’, con la partecipazione dell’artista e performer Leonardo Delogu, e ‘Puliamo il Mondo’, tradizionale appuntamento di fine settembre organizzato in collaborazione con Legambiente.

‘Ritorno al Terzo Luogo’, in particolare, prevede un intervento di ripristino del giardino in movimento creato proprio da Delogu al parco dei Cappuccini durante l’ultimo Festival Internazionale del Teatro in Piazza: un pomeriggio di lavoro che è anche l’inizio di un percorso per favorire l’accoglienza e l’integrazione dei richiedenti asilo presenti a Santarcangelo, alcuni dei quali prenderanno parte all’iniziativa insieme ai ‘cittadini giardinieri’ protagonisti al workshop dello scorso luglio.

Accanto a questa iniziativa, curata dall’assessorato ai Servizi sociali, sempre alle 14,30 presso il parco dei Cappuccini è in programma ‘Puliamo il Mondo’, organizzata dall’assessorato alla Qualità ambientale in collaborazione con l’associazione Legambiente Santarcangelo. La tradizione della passeggiata nel parco per ripulirlo dopo l’estate si rinnova, invitando tutti a rendersi protagonisti di un gesto semplice ma importante per migliorare la città e stare insieme.

Entrambi gli eventi, infatti, sono aperti alla partecipazione di tutte le famiglie e i cittadini di Santarcangelo, che potranno essere ‘volontari per un giorno’ oppure proseguire la propria esperienza entrando a far parte del gruppo Civico Vicino Volontario (Ci.Vi.Vo.), lanciato lo scorso anno sul modello di quanto già accade a Rimini.

‘L’idea che sta alla base dell’iniziativa ‘Ritorno al Terzo Luogo’ – dichiara l’assessore ai Servizi sociali e sanitari, Danilo Rinaldi – è quella di stimolare e mantenere vive la coesione e l’inclusione sociale che da sempre caratterizzano Santarcangelo, come dimostrano la vivacità delle associazioni del territorio e gli appuntamenti annuali dedicati a questi temi. Ci auguriamo che anche la Giornata della cittadinanza solidale possa rientrare in questo contesto diventando un appuntamento abituale a Santarcangelo, dove abbiamo scelto di rendere protagonista l’integrazione sociale e culturale per rilanciarla come valore fondamentale per la nostra società’.

‘Anche quest’anno, con ‘Puliamo il Mondo’ si rinnova l’invito a prendersi cura del proprio territorio’ aggiunge l’assessore alla Qualità ambientale e Politiche per l’inclusione, Pamela Fussi. ‘La scelta di collegare questa iniziativa alla Giornata della cittadinanza solidale risponde alla volontà di promuovere un’idea di solidarietà reciproca e attiva: la partecipazione dei richiedenti asilo alla cura del territorio, infatti, non è altro che l’espressione della loro solidarietà e gratitudine nei confronti dei santarcangiolesi’.

Ti potrebbe interessare anche...