San Leo. Cultura e accoglienza al centro dell’ottava edizione della Festa Nazionale del PleinAir. Le bellezze cittadine si mostrano.

San Leo. Cultura e accoglienza al centro dell’ottava edizione della Festa Nazionale del PleinAir. Le bellezze cittadine si mostrano.
San Leo. Immagine di repertorio.

SAN LEO. San Leo, 26 / 27 Settembre 2015. Anche quest’anno San Leo si prepara ad accogliere gli amanti dell’abitar viaggiando per l’ottava edizione della Festa Nazionale del PleinAir, raduno che pone l’accento sui valori della cultura e dell’accoglienza.

L’evento coinvolge tutti quei Paesi Bandiera Arancione che si sono organizzati per mettere a punto iniziative, programmi e spazi adatti alla sosta degli equipaggi di camperisti ormai affezionati a quella che sentono come la propria festa, capace di far scoprire tante destinazioni di qualità a viaggiatori attenti e motivati.

Si tratta infatti di mete in perfetta sintonia con lo spirito del libero viaggiatore, piccoli luoghi lontani dalle rotte più battute, ricchi di motivazioni storiche e naturalistiche, custodi delle proprie tradizioni e capaci di offrire un’ospitalità generosa e attenta, proprio come è da sempre in grado di fare la Città di San Leo, perla del Montefeltro e luogo di rara bellezza e suggestione.

Per l’occasione l’antica capitale di questa regione storica proporrà ai camperisti prenotati una visita personalizzata e gratuita, alla scoperta delle eccellenze culturali, turistiche, e anche gastronomiche che riserva questo piccolo angolo di paradiso.

I partecipanti saranno accolti al loro arrivo sabato 26 settembre alle ore 12.00 presso il Teatro del Palazzo Mediceo dal Sindaco della Città di San Leo, Mauro Guerra e dal Consigliere Comunale delegato al Turismo e alla Cultura, Francesca Mascella. Seguirà brindisi di benvenuto e consegna di materiale turistico e informativo sulla località.

Alle ore 15,30 Visita guidata ai Balconi Panoramici di Piero della Francesca, spazi panoramici, punti di avvistamento culturale che corrispondono ai luoghi che il pittore scelse, già cinquecento anni fa, come sfondo per le sue opere pittoriche: ‘Ritratto di Battista Sforza’ e ‘San Gerolamo e un Devoto’.

Alle ore 17,00 ci si trasferirà presso l’Azienda Agricola Frulli Sergio in località Montefotogno per una visita alle strutture e all’allevamento con degustazione finale di prodotti e possibilità di acquisto presso lo spaccio aziendale.

Domenica 27 settembre alle ore 10,30 Visita guidata alla Fortezza di San Leo, possente apparato difensivo ideato da Francesco di Giorgio Martini e testimone di innumerevoli vicende.

Nel pomeriggio, alle ore 15,30 ci si recherà in visita guidata alla Torre Campanaria dalla cui cima si gode un panorama mozzafiato sull’intera Valmarecchia.

A seguire, alle ore 17,00 visita all’Oratorio di San Francesco presso Palazzo Nardini, luogo dove si ritiene sia avvenuto lo storico incontro tra San Francesco d’Assisi e il Conte Orlando Cattani da Chiusi; fu in questa circostanza che al Patrono d’Italia venne fatto dono del Monte della Verna.

Già nelle scorse edizioni i camperisti partecipanti alla Festa Nazionale del PleiAir hanno dimostrato, con la loro attenta e calorosa partecipazione di apprezzare i ‘tesori’ di San Leo e la sincera ospitalità per cui anche quest’anno l’Amministrazione Comunale confida che dall’incontro con i partecipanti alla manifestazione possa evidenziarsi la perfetta sintonia di San Leo con lo spirito del libero viaggiatore con l’augurio che questa esperienza possa riportarli nella nostra Città in viaggi futuri.

Per informazioni: Ufficio Turistico I.A.T.; Tel. 0541/926967;  info@sanleo2000.it;   www.san-leo.it Facebook  Città di San Leo

Ti potrebbe interessare anche...