Cotignola. Integrazione. Al Vassura si è disputato il torneo della solidarietà con i rifugiati ospiti delle strutture del territorio.

Cotignola. Integrazione. Al Vassura si è disputato il torneo della solidarietà con i rifugiati ospiti delle strutture del territorio.
Cotignola torneo calcio rifugiati solidarietà

COTIGNOLA. Un pomeriggio di sport, ma anche si solidarietà e integrazione quello che si è svolto sabato 26 settembre allo stadio ‘Vassura’ di Cotignola.

Il Grande Torneo della Solidarietà, organizzato dall’associazione ‘Senegalesi Insieme’, con la collaborazione dell’Asd Calcio Cotignola e il patrocinio del Comune, sotto la presidenza della Prefettura di Ravenna, ha visto la partecipazione numerosa dei rifugiati ospiti presso le strutture di accoglienza del territorio (Senegalesi Insieme di Cotignola e Fusignano, Hotel Gemelli di Bagnacavallo, Global Solidarietà di Villanova di Ravenna, Le Aquile di Lugo).

‘L’aspetto più significativo di eventi come questo è la vicinanza, intesa come luogo della socialità, che si viene a creare – commenta l’Assessore all’Integrazione culturale Barbara Nannini -. Lo sport rappresenta il mezzo più semplice e immediato per creare quell’empatia che sta alla base della vera integrazione. È stato bello toccare con mano l’entusiasmo dei ragazzi rifugiati e constatare la grande umanità che permane tra le stesse istituzioni. Queste occasioni sono preziose, permettono di conoscere determinate questioni più da vicino superando il pregiudizio. Oltre a essere spunto per fare ancora meglio, magari organizzando un torneo più strutturato con squadre miste. È grazie a iniziative come questa che Cotignola può riscoprire la sua natura di comunità accogliente’.

 

Ti potrebbe interessare anche...