Pordenone. Nuovi quattro volumi dedicati alla poesia di giovani autori italiani per la collana ‘Gialla di pordenonelegge.it’.

Pordenone. Nuovi quattro volumi dedicati alla poesia di giovani autori italiani per la collana ‘Gialla di pordenonelegge.it’.
Gian Mario Villalta Pordenonelegge

PORDENONE. Anche nel 2015, per il secondo anno,  la collana ‘Gialla di pordenonelegge.it’  nata dalla stretta collaborazione dell’editore LietoColle con pordenonelegge Festival, presenta quattro nuovi volumi di poesia. Quattro autori emergenti, con quattro opere che illustrano compiutamente le diverse direzioni della poesia giovane in Italia, dopo l’esperienza feconda del 2014 che ha visto la pubblicazione delle opere di Tommaso Di Dio, Clery Celeste, Giulio Viano e Giulia Rusconi.

Nel 2015  i giovani autori pubblicati sono  Sebastiano Gatto, veneziano, poeta, scrittore e traduttore con la silloge poetica Voci dal fondo; Greta Rosso che vive nella provincia di Sondrio, a Bornio con la raccolta Manuale di insolubilità; Daniele Mencarelli , romano di nascita, vive ad Ariccia,  con la raccolta Storia d’amore e  Maddalena Lotter, veneziana anche lei, con la raccolta  Verticale.

Così Michelangelo Camelliti (LietoColle) e Gian Mario Villalta (pordenonelegge) presentano ogni numero della collana gialla:

‘Due strade – tracciate da molti anni di passione per la poesia – si incrociano e si uniscono in questa collana, per comporre le energie di più luoghi e diverse forme di comunicazione: LietoColle e pordenonelegge condividono lo scopo di scegliere, promuovere e diffondere l’opera di alcuni autori già conosciuti da chi segue la vicenda attuale della poesia, accompagnandoli nell’edizione di una loro prova significativa. LietoColle cura la proposta del libro nella sua forma canonica, mentre pordenonelegge cura la versione elettronica, con l’obiettivo di moltiplicare le occasioni di attenzione e di dialogo su quattro opere di poesia scelte, per ogni anno solare, tra le esperienze di rilievo di nuovi autori di interesse’.

Sicuramente una operazione editoriale da lodare e che fa bene alla giovane poesia italiana.

Ti potrebbe interessare anche...