Ravenna. Inaugurazione di Piazzetta Luigi Legnani, chitarrista e compositore che morì nel 1877.

Ravenna. Inaugurazione di Piazzetta Luigi Legnani, chitarrista e compositore che morì nel 1877.
Luigi legnani chitarrista Ravenna

RAVENNA. Nel corso di una cerimonia in programma venerdì, 2 ottobre, alle 11.30, l’area prospiciente via Galla Placidia sarà intitolata a Luigi Legnani, chitarrista e compositore, nato a Ferrara nel 1790 ma trasferitosi a Ravenna nel 1799, dove morì nel 1877.

All’inaugurazione della piazzetta interverranno il sindaco Fabrizio Matteucci; Fiorenza Campidelli, presidente del consiglio territoriale Centro urbano e Mario Boccaccini, presidente della Creditpartner, agente Coface, che ha proposto l’intitolazione.

‘Luigi Legnani – si legge nella targa che sarà scoperta venerdì – fu uno dei principali esponenti del virtuosismo strumentale romantico e un’autentica pietra miliare nella storia della chitarra. Nella prima metà dell’Ottocento impressionò il pubblico di tutta Europa per abilità tecnica e forza interpretativa. Fu prolifico compositore, innovatore e sperimentatore. Contribuì a dare forma moderna allo strumento. Visse a Ravenna, apprezzato nel teatro della città e in tutta Europa, meritando l’appellativo di ‘Paganini della chitarra’’.

 

Ti potrebbe interessare anche...