Lugo. Alle Pescherie in mostra le fotografie di Nino Monastra, fotografo che si divide tra Italia e Svezia.

Lugo. Alle Pescherie in mostra le fotografie di Nino Monastra, fotografo che si divide tra Italia e Svezia.
Nino Monastra

LUGO. Sabato 3 ottobre alle 17 alle Pescherie della Rocca di Lugo, in piazza Garibaldi 1, inaugura la mostra ‘Ininterrotte brume o anche ‘La forma della liquidità’’, con fotografie di Nino Monastra.

Nino Monastra vive e lavora come fotografo da più di quarant’anni, alternativamente in Svezia e in Italia; ha al suo attivo una serie di libri pubblicati in questi paesi, molti dei quali sull’architettura. La maggior parte delle sue esposizioni ha avuto luogo in Svezia, ma anche in Italia: basti citare quelle di Milano nella Galleria di Antonia Jannone e al Museo Diocesano e una più recente a Faenza, alla Bottega Bertaccini. La sua famiglia ha vissuto a lungo a Lugo, dove Nino ha tuttora molti amici ed estimatori. Alle Pescherie presenta una serie di foto a colori ambientate prevalentemente a Lugo, con ambientazioni suggestive del centro storico rappresentato per lo più nella foschia serale, in modo da creare un’atmosfera onirica e vagamente metafisica.

La mostra, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lugo, è a ingresso libero e rimarrà allestita fino al 25 ottobre 2015; sarà visitabile il giovedì e venerdì dalle 15 alle 18 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...