Cervia. L’Emilia Romagna allo specchio con la mostra ‘Saligrammi’. Suggestioni legate al paesaggio romagnolo ed emiliano.

Cervia. L’Emilia Romagna allo specchio con la mostra ‘Saligrammi’. Suggestioni legate al paesaggio romagnolo ed emiliano.
Cervia saligrammi

CERVIA. Continua la collaborazione tra il Museo del Sale di Cervia  e il Museo della Bilancia di Campogalliano con una mostra che è quasi un gioco di riflessi tra terra di Romagna e d’Emilia.

Un percorso che traccia connessioni e lancia suggestioni legate al paesaggio romagnolo ed emiliano. Immagini che si riferiscono al cibo, alla natura e alla cultura di due territori meravigliosi. Scatti che invitano, come si fa nei giorni delle riunioni di famiglia osservando sorelle e fratelli, a scovare tratti comuni e piccole differenze. Un progetto realizzato grazie alla disponibilità di IBC Regione Emilia-Romagna, Società Cooperativa Bilanciai e di tanti operatori che contribuiscono con il loro lavoro a rendere delizioso visitare questi luoghi: la Casa delle Aie e la sua associazione culturale, il Circolo pescatori ‘La Pantofla’, l’Acetaia de Petri e il caseificio Latteria di Campogalliano.

Le fotografie di Giorgio Giliberti e le parole di Vittorio Ferorelli svelano il forte legame nato tra il Museo del Sale di Cervia e il Museo della Bilancia di Campogalliano.

Quando Romagna ed Emilia si incontrano viene sempre fuori qualcosa di buono.

Pensate alla via Emilia che incontra il Po, o agli Appennini che vanno incontro all’Adriatico: la strada e le montagne corrono diritte verso est o verso ovest, senza sapere dove finisce l’uno e dove comincia l’altro. Pensate alla piadina che va a sposarsi con il lambrusco, o alla tigella con il sangiovese.

Unioni felici, che poi, non a caso, mettono al mondo creature fortunate. L’unione tra il sale e la bilancia, questa volta, ha generato due bellissimi gemelli, uno maschio e l’altra femmina. Si chiamano ‘Saligrammi’. Per conoscerli meglio e lasciarsi guidare in un gioco di fantasia e ricordi non serve altro che visitare la mostra al Museo del sale di Cervia dal 3 ottobre. L’evento  rientra nel progetto SEMI della Regione Emilia-Romagna, promosso in occasione di Expo 2015.

 

Ti potrebbe interessare anche...