Bagnara di Romagna. Prendono il via gli incontri del progetto ‘Appeducativo’. Uno stimolo ad adottare corretti stili di vita.

Bagnara di Romagna. Prendono il via gli incontri del progetto ‘Appeducativo’. Uno stimolo ad adottare corretti stili di vita.
Salute e benessere ( immagine di repertorio)

BAGNARA DI ROMAGNA. Lunedì 5 ottobre alle 17 a Bagnara di Romagna prende il via l’Appeducativo, un progetto rivolto ai giovani cittadini bagnaresi per stimolarli ad adottare corretti stili di vita.

In totale sono previsti 30 incontri fino al 14 dicembre 2015. Ogni lunedì saranno proposti incontri sul tema della salute, ogni mercoledì sull’art-counselling, ogni venerdì sull’ambiente. Gli appuntamenti si svolgeranno al Centro di aggregazione in via Mazzini e, una volta ultimata, si trasferiranno nei locali della Casa della salute in piazza Quattro Novembre 7 (presumibilmente a partire da novembre).

Il progetto Appeducativo si rivolge ai cittadini dagli 11 ai 17 anni, in quanto si ritiene sia il periodo ideale su cui si può lavorare per stimolare una maggiore consapevolezza dell’impatto dei propri comportamenti sulla propria salute.

L’idea nasce da un percorso di promozione della salute, all’interno del circuito delle Case della salute, che l’Amministrazione comunale intende sostenere in collaborazione con l’Ausl della Romagna, le associazioni di volontariato e i professionisti locali.

“Ringrazio a nome dell’Amministrazione comunale tutti i partner del progetto per l’impegno fin qui dimostrato – ha dichiarato il sindaco Riccardo Francone -. Ringrazio inoltre l’assessore Carla Arniani, la dottoressa Cosetta Ricci della Casa della salute di Bagnacavallo, Silvia Bedeschi, Sara Segati e Simone D’Acuto dell’associazione Aurora polare e Marco Patuelli, presidente dell’Asd Gives Sport, per aver contribuito a concretizzare il calendario’.

I partner del progetto sono: il Comune di Bagnara di Romagna, l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, il Servizio sanitario regionale, lo IOR, Aido Bassa Romagna, Avis comunale di Bagnara di Romagna, Csi e Asd Gives di Bagnara, associazione Aurora polare, l’associazione culturale Salto quantico e la Comunità di San Patrignano, l’Officina Fratelli Patuelli, la dottoressa Valeria Patuelli, il dottor Denis Dal Fiume, la dottoressa Ilaria Zuffa e la dottoressa Silvia Bedeschi’.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Comune di Bagnara di Romagna al numero 0545 905514, email guerrag@comune.bagnaradiromagna.ra.it, oppure l’assessore Carla Arniani, telefono 348 4941348, email   c_arniani@yahoo.it.

Ti potrebbe interessare anche...