Conselice. Due iniziative per conoscere l’arte di Laura Medici. Iniziativa del Conselice art book archive.

Conselice. Due iniziative per conoscere l’arte di Laura Medici. Iniziativa del Conselice art book archive.
Laura Medici

CONSELICE. Alla biblioteca comunale venerdì 9 ottobre alle 18 inaugura ‘I libri d’artista di Laura Medici’. Alla galleria Arteincontro sabato 17 ottobre alle 16 la mostra-omaggio a Emily Dickinson. 

Nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del Conselice art book archive (CABA), l’Assessorato alla Cultura del Comune di Conselice aderisce per il terzo anno consecutivo alla Giornata del Contemporaneo.

Sono due le iniziative in programma, entrambe incentrate sulla figura di Laura Medici, pittrice e poetessa lughese, già intervenuta a Conselice lo scorso aprile durante l’inaugurazione della mostra delle Edizioni lo Scarabocchio con una lettura performativa e poetica.

La prima è la mostra “I libri d’artista di Laura Medici”, che sarà inaugurata venerdì 9 ottobre alle 18 alla biblioteca comunale, in via Garibaldi 12. La mostra è curata Lamberto Caravita, direttore artistico del Conselice Art Books Archive (Caba). All’opening interverrà Elena Liverani, assessora alla Cultura del Comune di Conselice, e ci sarà una piccola esibizione di Giorgio Biggi al flauto. La mostra rimarrà aperta fino a sabato 31 ottobre e sarà visitabile il mattino dalle 9 alle 13 (lunedì escluso) e il pomeriggio dalle 15 alle 18 (lunedì e sabato esclusi).

‘Fare arte significa regalare un viaggio a chi può ricavarne gioia, felicità, salvezza, certamente anche riflessione – sottolinea Lamberto Caravita -. Farlo attraverso anche l’uso delle parole ne aumenta certamente le sue possibilità; le parole possono dire molto di più di quello che sembrano dire: nascondono significati, racchiudono enigmi, doppi sensi, segreti. Le parole stanno dentro di noi, sono il veicolo della nostra realtà più profonda e intima. Nei libri d’artista che Laura Medici porta in Biblioteca qui a Conselice è presente tutto questo. Sono pieni di colore, di segni e di parole, sono libri dipinti ma anche soprattutto molto scritti, vere e proprie pagine di diario’.

Il secondo appuntamento è per sabato 17 ottobre alle 16 alla galleria comunale Arteincontro, in piazza Foresti 2, con l’inaugurazione della mostra “Questa è la mia lettera al mondo: omaggio a Emily”, nata dall’inestinguibile passione di Laura Medici per la scrittrice Emily Dickinson. La presentazione critica della mostra sarà affidata ad Ada Sangiorgi, insegnante di italiano, storia ed educazione civica; interverranno inoltre Elena Liverani e Lamberto Caravita, e a seguire un intermezzo con Rossella Renzi, che leggerà versi di Emily Dickinson, accompagnata dalla musica di Paolo Ravaglia al clarinetto e dispositivi elettronici. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 25 ottobre e sarà visitabile da venerdì a domenica dalle 16 alle 19 (per visite in altri orari, contattare la biblioteca allo 0545 986930).

“Ancora una volta ci troviamo avvinti dai quadri di Laura, in questo abbraccio urgente e appassionato, dove le cifre da lei tanto amate, la scrittura e la pittura, si rincorrono per interrogarsi, per interrogarci sul significato dell’esistenza – spiega Ada Sangiorgi -. Doveva essere così anche per Emily, durante quei trent’anni trascorsi a scrivere nella sua cameretta di Amherst, nel suo candore, nella sua incessante ricerca dell’essenza della vita all’interno della sua volontaria clausura, probabilmente sopraffatta dalla constatazione della generale impossibilità di stabilire un rapporto soddisfacente tra sé e il mondo. Sia Laura che Emily ci dicono che la ricerca della felicità si scontra con la drammaticità del nostro vivere, non è tempo di risposte rassicuranti, di affermazioni assolute’.

La Giornata del Contemporaneo è indetta da Amaci, l’Associazione dei musei d’arte contemporanea italiani, e giunge quest’anno alla undicesima edizione. Le iniziative a Conselice sono organizzate dalla biblioteca comunale ‘Giovanna Righini Ricci’.

Entrambe le mostre sono a ingresso libero. Per ulteriori informazioni, contattare la biblioteca al numero 0545 986930, email  HYPERLINK “mailto:righiniricci@sbn.provincia.ra.it” righiniricci@sbn.provincia.ra.it.

IL CONSELICE ART BOOK ARCHIVE (CABA)

Nel 2010 è stato istituito l’archivio ‘Conselice Art Book Archive – CABA’, grazie al contributo di tanti artisti locali e di varie aree geografiche che hanno donato le loro opere, aumentate di anno in anno. A fine 2013, nell’archivio erano presenti un centinaio di libri d’artista di vario genere dove l’autore ne ha deciso la forma, la dimensione, i materiali e il contenuto, figurale o astratto, indipendentemente dalle necessità del mercato editoriale e in grande autonomia anche rispetto ai meccanismi del mondo dell’arte che condizionano pittura e scultura.

Ti potrebbe interessare anche...