Lugo. Riprendono i corsi sportivi di tutte le discipline, migliaia di atleti torneranno nelle strutture comunali per un inverno di lavoro.

Lugo. Riprendono i corsi sportivi di tutte le discipline, migliaia di atleti torneranno nelle strutture comunali per un inverno di lavoro.
Pala Banca di Romagna Lugo

LUGO. Con il mese di ottobre si completa l’avviamento di tutte le discipline sportive per la stagione invernale 2015-2016. Nel territorio comunale di Lugo sono presenti oltre 60 impianti e spazi sportivi di diversa tipologia e destinazione d’uso, tra i quali 16 palestre pubbliche, 28 tra campi e impianti per il calcio e calcetto, un centro tennis e una piscina comunale; sono presenti inoltre oltre 20 impianti sportivi privati.

‘Il complesso tessuto che compone il mondo sportivo lughese è ampio e articolato – ha commentato l’assessore allo Sport Fabrizio Lolli -, con un’offerta che spazia in tantissime discipline e numeri che testimoniano l’impegno dell’Amministrazione comunale nel sostenere l’attività motoria a 360 gradi’.

La sola piscina registra numeri da record: oltre 4000 atleti tesserati nelle società ed enti utilizzatori, con una media di 500 ingressi al giorno (40 persone all’ora).

Sono circa 1600 gli atleti attivi nel calcio e calcio a cinque; in totale, i campi sono 28 (19 pubblici e 9 privati), che comprendono 14 campi grandi, 10 campi piccoli in erba e 4 campi coperti (calcio a cinque e giovanile).

Nelle 21 palestre (16 pubbliche, 5 private), svolgono attività 42 società sportive (27 stagionali e 15 saltuarie). Sono circa 2300 gli atleti che utilizzano le palestre pubbliche in orario extra scolastico.

Le disciplina con il numero maggiore di ore assegnate nelle palestre pubbliche è la pallavolo, con l’associazione InVolley a farla da padrona (con 94 ore settimanali su 300), seguita dalla pallacanestro, con Basket Club Lorenzo Zanni a quota 65 ore di utilizzo settimanale.

L’Ufficio Sport del Comune collabora con le scuole e le società sportive alla realizzazione dei giochi sportivi studenteschi che prevedono la partecipazione di circa 1500 studenti per circa 25 giornate di competizioni durante l’anno scolastico. Il Trofeo Deggiovanni, di atletica leggera, vede la partecipazione annuale di oltre 1400 studenti/atleti da parte di tutte le scuole del distretto scolastico.

Le strutture comunali sono assegnate stagionalmente alle associazioni sportive, per consentire lo svolgimento delle attività sportive agonistiche, amatoriali e ricreative a tutte le realtà del territorio comunale, in relazione alle potenzialità degli impianti e alle caratteristiche delle società richiedenti.

 

Ti potrebbe interessare anche...