Rimini. Progetto Tiberio. Iniziati i lavori per 101 nuovi posti auto a servizio del Borgo San Giuliano e del Centro storico.

Rimini. Progetto Tiberio. Iniziati i lavori per 101 nuovi posti auto a servizio del Borgo San Giuliano e del Centro storico.
progetto tiberio nuovi parcheggi Rimini

RIMINI.  Con i lavori per la preparazione dell’area, è partito l’intervento che completerà il secondo comparto del Progetto Tiberio, quello che con due stralci ha come obiettivo l’aumento dei posti auto del parcheggio a servizio del Borgo San Giuliano, dell’area Tiberio e del Centro storico.

Mentre con l’intervento previsto dal primo stralcio – ormai in fase conclusiva – da 208 sono cresciuti a 232 gli stalli parcheggio per le auto, a cui si aggiungono i 20 destinati alle moto, con i lavori del secondo stralcio si realizzerà una vera e propria nuova area parcheggio, accessibile anche da via Laurana.

Il nuovo intervento, che entrerà attraverso la sistemazione dell’area nella fase più operativa tra una decina di giorni, ha un costo di 250.000 e l’obiettivo di aumentare gli spazi di parcheggio nella zona creando ex novo 81 nuovi parcheggi che, assieme ai 20 già a servizio del supermercato, portano gli stalli disponibili a 101. Non solo, con questi lavori sarà migliorata la sicurezza e la fruibilità della strada d’accesso, nonché creata una seconda possibilità di uscita dal borgo San Giuliano per favorire e migliorare la fluidificazione del traffico.

‘Abbiamo sempre posto un’attenzione particolare – hanno detto il sindaco di Rimini Andrea Gnassi e l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Biagini – al tema dei parcheggi specie al servizio della città, e poter giungere nell’arco di qualche settimana alla realizzazione di un’ottantina di nuovi parcheggi là dove c’era un’area incolta ci sembra un ottimo risultato. E’ la testimonianza della solidità di un progetto complesso e ambizioso come quello che ci vede impegnati nell’area del ponte di Tiberio. Un progetto che proprio nei giorni scorsi abbiamo voluto presentare nella sua completezza al Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici Giorgio Cozzolino raccontando nei dettagli un intervento destinato a valorizzare la bellezza, la visibilità e la fruibilità di un luogo simbolo di Rimini, trasformandolo in un centro e una scena per le attività culturali della città e allo stesso tempo consolidando il suo ruolo di cerniera tra centro storico, borghi e mare’.

Come si ricorderà infatti, oltre a ‘piazzale Vannoni’ e ‘Parcheggi’, completano il Progetto Tiberio i comparti ‘Piazza sull’acqua-parco Marecchia’, ‘Piazza sull’acqua-canale’, ‘Borgo San Giuliano – antica Via Emilia’.

Attualmente incolta e solo in parte utilizzata dal parcheggio del supermercato, su quest’area posta sul retro del condominio esistente verrà creata una rampa d’accesso proveniente dal parcheggio Tiberio ampliato coi lavori in fase di conclusione, mentre il terreno verrà pavimentato con materiali drenanti. a; l’installazione di nuovi punti luce con lampade a basso consumo, nonché interventi di riqualificazione sul verde.

 

Ti potrebbe interessare anche...