Savignano sul Rubicone. La festa della piadina savignanese in mostra al Padiglione Emilia-Romagna dell’Expo di Milano.

Savignano sul Rubicone. La festa della piadina savignanese in mostra al Padiglione Emilia-Romagna dell’Expo di Milano.
Piadiniamo a Expo gruppo

SAVIGNANO SUL RUBICONE. E dopo Amsterdam, il mondo. Il tour di Piadiniamo dopo l’Olanda tocca Expo a Milano, per riempire di piada il padiglione Emilia-Romagna e piantare la bandierina savignanese della fiera della piadina per antonomasia davanti al mondo intero.

Grazie al piglio dei ragazzi di Associazione culturale i-Fest la tradizionale festa di fine luglio a Savignano sul Rubicone è stata sdoganata anche ad Expo, sede delle eccellenze del mondo nel mondo, diventando per un giorno vanto della RomagnaGiovedì i ragazzi, accompagnati dall’Assessore Maura Pazzaglia, hanno presentato a Milano il programma di Piadiniamo, portando videotestimonianze, foto, i giochi tipici di una volta e il territorio.

I-Fest a Milano è ospite di Unindustria Forlì-Cesena nell’ambito del progetto ‘Wellness Valley per Expo’: Piadiniamo si è legata a La Romagna Come Una Volta – La tradizione di Romagna ad Expo 2015, diventando appunto per un giorno simbolo della cultura della nostra regione. Assieme a loro anche Studio Kiwi di Cesena, lo studio fotografico che ha seguito giorno dopo giorno Piadiniamo.

Piadiniamo cresce in numeri, in fama e in professionalità, divenendo non solo un punto di riferimento per la città, ma anche e sempre di più un’esperienza che si sta ampliando e sta letteralmente esportando l’esperienza artigianale e culturale del nostro territorio.

Per la prossima edizione non è un mistero che i ragazzi di i-Fest vogliano aprirsi al mondo e, soprattutto, vogliano puntare a portare in città anche turisti da fuori il territorio, magari convincendoli a visitare la Romagna partendo dal suo prodotto simbolo.

Arrivare a Milano è un sogno, ma anche una certezza: nella più importante vetrina mondiale Savignano sul Rubicone c’è.

Maura Pazzaglia, Assessore alla Cultura di Savignano sul Rubicone: ‘Questa importante trasferta di ‘Piadiniamo’ in una vetrina culturale come Expo dimostra che il percorso intrapreso di sostegno e valorizzazione degli eventi in città non porta solo piazze piene d’estate ma crea un vero brand del nostro territorio anche fuori dalle mura cittadine. Piadiniamo si conferma una formula in grado di veicolare l’identità di Savignano 365 giorni l’anno, esportando i saperi romagnoli e la passione per la vita che contraddistingue l’anima delle Terre del Rubicone. I ragazzi di Ifest si confermano attivissimi e propositivi nell’affiancare l’Amministrazione, così come tante altre realtà cittadine, in una promozione integrata della città: Savignano riparte grazie all’impegno e all’entusiasmo di tutti’.

‘Essere qui a Milano è un sogno, ma anche una speranza – racconta Gianmarco Casadei, ideatore di Piadiniamo –: che la nostra manifestazione possa continuare a crescere. L’esperienza ad Amsterdam con i ragazzi di Piadina Bar più quella di Expo garantisce che ci stiamo confrontando con realtà extra-territoriali anche per cercare di trovare sempre idee ed esperienze nuove per arricchire la tradizione di Piadiniamo. E, soprattutto, per ‘affascinare’ chi ancora non ci conosce, invitandoli tutti a Savignano sul Rubicone per il 2016′.

Mattia Matro, presidente di i-Fest: ‘Siamo ancora una volta a fianco dell’amministrazione comunale di Savigano per rendere grande la nostra città: è un onore e un privilegio poter rappresentare il territorio ad Expo. Abbiamo avuto ottimi feedback da chi si è fermato al padiglione dell’Emilia-Romagna: speriamo di aver convinto chi ci è venuto a trovare a fare un salto qua da noi per scoprire i tesori culturali ed enogastronomici che abbiamo da offrire’.

Nella foto: Gianmarco Casadei di i-Fest, l’Assessore alla Cultura di Savignano sul Rubicone Maura Pazzaglia, Valentina Bugani di Unindustria, una delle hostess di Expo, Alessandro Arcangioloni di i-Fest

 

Ti potrebbe interessare anche...