Riccione. Bilancio positivo per il turismo sociale della terza età, in 145 hanno soggiornato da giugno a ottobre in tre località turistiche.

Riccione. Bilancio positivo per il turismo sociale della terza età, in 145 hanno soggiornato da giugno a ottobre in tre località turistiche.
nonni Riccione in trentino con il sindaco Tosi

RICCIONE.  Bilancio positivo per le vacanze rivolte agli anziani organizzate dall’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Riccione. 145  nonni hanno soggiornato da giugno ad ottobre in tre località turistiche, due montane ed una di mare.

Fiera di Primiero, Malè ed Ischia. Ottime le strutture alberghiere selezionate e la qualità dei servizi previsti, dall’animazione e l’attività fisica ai momenti di svago ed escursioni organizzate dalle pro-loco locali. La scelta adottata quest’anno dall’Amministrazione Comunale con l’individuazione tramite bando dell’agenzia viaggi preposta all’organizzazione dei soggiorni estivi, si è rivelata vantaggiosa sotto diversi punti di vista. I costi sostenuti per garantire i servizi di trasporto, animazione, soggiorno di infermiere e animatrici sono diminuiti ma al contempo il livello dei servizi è rimasto elevato.

Con il procedimento della gara infatti, pur essendo stata individuata la stessa agenzia dello scorso anno alla qual è stata affidata l’intera gestione dei soggiorni, i costi sono andati al ribasso con un notevole risparmio garantendo, come detto, un livello dei servizi invariato. In calo anche le quote a carico dei pensionati: per l’ultima vacanza ad Ischia, che si concluderà la prossima settimana sono stai chiesti 690,00 contro gli 830,00 dello scorso anno.

‘Sono molto soddisfatta dall’esito dei soggiorni estivi messi a punto dall’Amministrazione. Ho potuto constatare di persona -  ha dichiarato il sindaco Renata Tosi -  le strutture alberghiere di ottimo livello scelte nei soggiorni estivi di Fiera di Primiero e di Malè così come il clima di spensieratezza e socializzazione nel quale i miei concittadini hanno trascorso le loro vacanze estive. Abbiamo garantito loro la possibilità di trascorrere dei momenti di relax e di divertimento confermando l’attenzione che abbiamo per il settore dei servizi sociali’.

‘Con la scelta compiuta quest’anno  – ha aggiunto l’assessore ai Servizi Sociali Laura Galli –  tramite gara pubblica nella predisposizione dei soggiorni estivi, oltre ad aver ottenuto un riscontro positivo, abbiamo introdotto il criterio della rotazione delle agenzie viaggi. Il bando infatti avrà infatti validità annuale così da favorire la partecipazione dei soggetti interessati alle migliori condizioni’.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...