Riccione. Week end di dolcezza con la decima edizione di CiocoPaese. Novità 2015 è il Bistrot degli Chef in Piazza Matteotti.

Riccione. Week end di dolcezza con la decima edizione di CiocoPaese. Novità 2015 è il Bistrot degli Chef in Piazza Matteotti.
CiocoPaese riccione 2015 presentazione

RICCIONE. Artigianalità, qualità e originalità sono gli elementi che caratterizzano l’edizione 2015 di CiocoPaese, l’appuntamento organizzato dal Comitato Riccione Paese in collaborazione con l’Agenzia Promo D S.r.l. , che torna puntuale il16, 17 e 18 ottobre nel cuore storico di Riccione, a festeggiare la sua decima edizione.

Come da tradizione ormai, le vie del quartiere saranno invase da ciocostands, eventi a tema, laboratori e spettacoli, e lungo la passeggiata si potranno degustare ed acquistare delizie al cioccolato nelle varianti impensabili, dagli abbinamenti più tradizionali a quelli più insoliti proposti dai Maestri cioccolatai provenienti da ogni parte d’Italia. Piazza Unità d’Italia sarà dedicata ai più piccoli, mentre Piazza Matteotti farà da scena agli show-cooking a cura dell’Associazione Cuochi Romagnoli, durante i quali si potrà votare il piatto preferito. Per l’occasione Piazza Parri si trasforma in Piazza della Grande Torta, un ambiente tutto al femminile dove rilassarsi chiacchierando tra una cioccolata calda e la ‘torta dolce sole’.

Dal mattino fino a sera il profumo del cioccolato accompagnerà questo fine settimana in un percorso ricco di eventi, appuntamenti musicali, incontri.

I bar e i ristoranti del quartiere nella tre giorni dell’evento prepareranno colazioni, aperitivi e apericene rigorosamente a tema.

Nelle scorse edizioni CiocoPaese ha richiamato migliaia di visitatori e golosi che anche quest’anno si troveranno di fronte a scelte difficilissime: cosa assaggiare tra centinaia di varianti e tentazioni?

A questo proposito, si potrà approfittare per gustare il cioccolato anche a tavola: una novità dell’edizione 2015 è infatti il Bistrot degli Chef in Piazza Matteotti, ristorantino con piatti preparati dai 10 chef dell’Associazione Cuochi Romagnoli che per le tre serate, a partire dalle 19,00, proporrà una serie di piatti sfiziosi, particolari e molto delicati, appositamente creati per CiocoPaese. Nell’occasione sarà possibile abbinare i piatti del Bistrot con vino e birre consigliate dai Sommelier della Associazione Sommellerie Professionale Italiana. In Piazza Parri altre occasioni di degustazione del cioccolato abbinato a piatti di stagione a cura della Locanda Hostaria Villa Tamara di Montefiore Conca. In Piazza Unità è invece protagonista lo street food.

I balconi che si affacciano su Corso F.lli Cervi, dalle 15,30 di sabato e domenica, saranno il palcoscenico di quattro diversi appuntamenti musicali: Il Balcone del quartetto d’archiIl Balcone dell’amore - con un repertorio che va da Rossini a Mozart – Il Balcone napoletano –  con la voce di Rosaria De Sio e la chitarra di Francesco Frisoni – , Il Balcone del musical, voce di Paola Lorenzi e alla chitarra Pedro Mena Peraza.

CiocoPaese è anche il paese dei balocchi per i più piccoli con giochi, giostre e laboratori creativi. Domenica mattina, dalle ore 11,00 in Piazzetta Parri, è previsto il laboratorio “Carta e … fantasia, piccole mani lavorano” sotto la guida di Maria Assunta Formisano.

E se la giornata comincia con la “Cioccolazione”, il cioccolato sarà il protagonista indiscusso delle tre serate con la “CiocoMovida”, la festa più amata dell’estate riccionese che in questa occasione avrà la sua speciale versione autunnale.

‘I commercianti di Riccione Paese fanno il possibile per continuare a mantenere il centro vivo e attraente tutto l’anno – dichiara il Presidente del Comitato Dino Saponi –, e per valorizzarne il tessuto sociale e le relazioni. Per questa decima edizione abbiamo raddoppiato le energie cercando di proporre novità e particolarità; in questi anni abbiamo riscontrato che il format del nostro evento è talmente apprezzato e conosciuto da esser preso a riferimento da molte altre realtà’.

‘Passione, continuità e innovazione sono le tre parole chiave che descrivono questo appuntamento – sostiene l’Assessore al Turismo Claudio Montanari - . La passione che appartiene alle persone che dedicano tempo, fatiche e risorse per far sì che questi tre giorni siano una festa per tutti; i 10 anni di vita di un evento non sono pochi e la continua conferma della sua riuscita premia la perseveranza; l’innovazione è un aspetto entusiasmante e racconta la consapevolezza che il percorso è quello della ricerca di una continua crescita, con la voglia di stupire. L’Amministrazione non può che essere al fianco di iniziative come queste e sostenerle con convinzione’.

Durante la tre giorni di manifestazione di Ciocopaese 2015, gli orari di apertura saranno i seguenti: venerdì 16 ottobre dalle 15.30 alle 22.00, sabato 17 ottobre dalle 10.00 alle 24.00 e domenica 18 ottobre dalle 10.00 alle 22.00.

 

Ti potrebbe interessare anche...