Faenza. Alla scoperta di due vecchi vigneti monumentali e un intero vigneto nel centro storico con la Pro Loco.

Faenza. Alla scoperta di due vecchi vigneti monumentali e un intero vigneto nel centro storico con la Pro Loco.
Il vino, dalla vite alla tavola. Immagine di repertorio.

FAENZA. ‘Vendemmia in città‘ è lo scherzoso titolo del prossimo itinerario delle visite guidate della Pro Loco Faenza, in programma sabato 17 ottobre 2015, con inizio alle ore 15.00.

Non si tratterà, ovviamente, di una vera e propria vendemmia, ma di un giro in bicicletta che avrà come meta due vecchie e monumentali viti e, infine, un intero vigneto, quest’ultimo sconosciuto ai più, dentro le mura (di cui non si rivela l’ubicazione per mantenere la “sorpresa” fino a sabato).

In Romagna un tempo era comune piantare una vite anche all’interno di cortili cittadini, per avere un pergolato, per i frutti e anche ‘per bellezza’.

Fra le viti superstiti il primato assoluto, per dimensioni ed età, va all’esemplare della Misericordia di Casola Valsenio e a quello del chiostro di Santa Maria in Regola, a Imola, entrambe risalenti all’Ottocento, tuttavia anche a Faenza vi sono alcuni esempi notevoli.

La prima vite che si andrà a vedere sabato prossimo è in un cortile privato di corso Mazzini. L’età è imprecisabile: la casa risale al 1922 ma la vite, forse, era già esistente. Oggi si arrampica per tutta la parete del cortile e raggiunge un soprastante terrazzo.

Poi si raggiungerà il piccolo, delizioso, cortiletto di Casa Bendandi, sede dell’omonimo museo. Qui c’è una vite di uva fragola, forse piantata dallo stesso Raffaele Bendandi (1893-1979), in ogni caso legata alla figura del sismologo faentino che abitò in questa casa.

L’itinerario si concluderà con un vigneto vero e proprio di Sangiovese e Albana, a più filari, anche con altri alberi da frutto, presente in un inaspettato spazio verde privato, ma all’interno della città storica, dentro le mura.

Ritrovo, in bicicletta, per tutti i partecipanti alla visita, alle ore 15.00, davanti alla sede della Pro Loco, nel Voltone della Molinella. Visita gratuita, prenotazioni obbligatorie

Per informazioni e prenotazioni: Pro Loco Faenza (Voltone Molinella 2 – tel. 0546 25231; e-mail: info@prolocofaenza.it – sito internet: www.prolocofaenza.it.

 

Ti potrebbe interessare anche...