Faenza. Faenza ha aderito alla campagna di comunicazione nazionale attivata dal dipartimento della Protezione Civile ‘Io non rischio’.

Faenza. Faenza ha aderito alla campagna di comunicazione nazionale attivata dal dipartimento della Protezione Civile ‘Io non rischio’.
alluvione del 25 ottobre, foto di repertorio

FAENZA. Sabato e domenica volontari saranno presenti in piazza della Libertà per informare e sensibilizzare sui rischi naturali. 

La città di Faenza ha aderito alla campagna di comunicazione nazionale ‘o non rischio’, attivata per il quinto anno consecutivo dal dipartimento della Protezione Civile e finalizzata a diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sui rischi naturali che interessano il nostro Paese (terremoti, alluvioni e maremoti).

Sabato 17 e domenica 18 ottobre più di 4 mila volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” in oltre 400 piazze italiane, per incontrare la cittadinanza, consegnare materiale e rispondere alle domande su cosa ciascuno di noi può fare in caso di emergenza.

A Faenza sabato e domenica prossimi, dalle ore 9.00 alle 19.00, in piazza della Libertà, di fronte al Duomo, sarà possibile incontrare i volontari del nucleo di Protezione Civile dell’Associazione nazionale Alpini (Gruppo di Riolo Terme).

L’elenco dei Comuni interessati dall’iniziativa del prossimo week end è online sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, dove è inoltre possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto o un’alluvione.

Ulteriori informazioni anche sul sito web del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it).

 

 

Ti potrebbe interessare anche...