Rimini. L’Università di Braunshweig studia ai ‘raggi X’ il ponte di Tiberio per scoprire le tecniche costruttive.

Rimini. L’Università di Braunshweig studia ai ‘raggi X’ il ponte di Tiberio per scoprire le tecniche costruttive.
ponte di tiberio, l ing Reinäcker al lavoro

RIMINI.  Attraverso strumentazioni non invasive come il laser scanner, il nostro Ponte di Tiberio è stato sottoposto a un attento esame dall’ing. Moritz Reinäcker, ingegnere dottorando presso l’Istituto di Storia dell’Architettura del Politecnico di Braunshweig, la più antica Università di Tecnologia della Germania.

Mediante l’utilizzo delle più avanzate tecnologie e modelli statici tridimensionali alcuni giorni fa l’ing. Moritz Reinäcker ha infatti effettuato il rilievo del Ponte di Tiberio, monumento ritenuto significativo per la ricerca che sta conducendo sulle antiche tecniche costruttive.

Lo studio riguarda le misurazioni dei ponti romani più significativi e il calcolo delle forze che agiscono sulla costruzione, al fine di ampliare lo stato delle conoscenze attuali sui modelli teorici e mettendo in luce gli sviluppi tecnici che hanno riguardato la costruzione dei ponti, effettuando un preciso modello tridimensionale del ponte.Un impegno a cui il Comune di Rimini, attraverso i musei comunali e gli operatori dei Lavori pubblici non hanno fatto mancare il proprio appoggio. Lo studioso tornerà a Rimini nel mese di marzo per nuove indagini di tipo storico e completare così la sua ricerca.

 

Ti potrebbe interessare anche...