Santarcangelo. ‘Intrap(p)rendere Green’, 51 alunni della scuola media di Santarcangelo al lavoro per EcoNatale 2015.

Santarcangelo. ‘Intrap(p)rendere Green’, 51 alunni della scuola media di Santarcangelo al lavoro per EcoNatale 2015.
Econatale a Santarcangelo di Romagna

SANTARCANGELO. Con il progetto didattico ‘Intrap(p)rendere Green’, 51 studenti della scuola media Franchini di Santarcangelo allestiranno le vetrine del centro commerciale naturale della città in occasione di EcoNatale. Il progetto didattico, che si svilupperà tra ottobre e dicembre, è patrocinato da Ecomondo, Il Resto del Carlino, associazione Città Viva e dall’assessorato al Turismo e Attività Economiche del Comune di Santarcangelo, e vedrà i ragazzi impegnati a costruire oggetti e addobbi creati con la carta, riutilizzando proprio le copie rese del Resto del Carlino.

La carta diventa quindi materia prima per realizzare oggetti che, oltre a valorizzare il centro commerciale naturale, ricorderanno a tutti che ognuno può contribuire alla riduzione dell’inquinamento, anche con attività divertenti. Si tratta dunque di un percorso di educazione ambientale che si inserisce perfettamente nella storia, nelle caratteristiche e nei principi di EcoNatale: la sostenibilità ambientale, il risparmio energetico e il riutilizzo, ma anche la cittadinanza attiva. I ragazzi infatti potranno imparare a farsi carico dei problemi sociali e ambientali del territorio, riconoscere il valore, anche economico, del riciclo e del riuso e comprendere le possibilità lavorative e di studio legate ai temi della sostenibilità ambientale e dell’ecologia in generale. Il progetto ha inoltre lo scopo di realizzare l’alternanza scuola-lavoro dei ragazzi, attività che permetterà loro di orientarsi nei meccanismi di funzionamento dell’economia e del mondo del lavoro.

Le attività saranno guidate dai professori di lettere, educazione tecnica, scienze e matematica: Dea Gualdi, Antonella Astolfi, Pierluigi Venezia, Fabrizio Monterumisi, Antonio Moscato. Sabato 5 dicembre, in occasione dell’avvio di EcoNatale, gli oggetti e gli addobbi saranno consegnati ai commercianti.

Nei giorni scorsi i ragazzi hanno incontrato Massimo Berlini, presidente di dell’associazione dei commercianti di Santarcangelo Città Viva, dal quale hanno ricevuto direttamente la “commessa di lavoro”, mentre nelle prossime settimane incontreranno Stefano Muccioli, direttore del Resto del Carlino, sponsor principale del progetto ‘Intrap(p)rendere Green’ nonché fornitore della materia prima. A novembre infine visiteranno, accompagnati dagli insegnanti, Ecomondo, la fiera dedicata alle tecnologie “green”.

Ti potrebbe interessare anche...