Faenza. Cantine faentine in trasferta negli Stati Uniti, tappa a San Francisco per seminari e degustazioni.

Faenza. Cantine faentine in trasferta negli Stati Uniti, tappa a San Francisco per seminari e degustazioni.
cantine faentine in Usa seminario vino

FAENZA. Dal 26 al 28 ottobre, sotto la regia del Consorzio Vini di Romagna, le aziende saranno a Chicago e San Francisco per seminari e degustazioni

Le esigenze del mercato globale ci portano e ci porteranno sempre di più verso l’internazionalizzazione delle aziende. E’ per questo che il Consorzio Vini di Romagna anche in questo 2015, dopo le positive esperienze ottenute negli anni precedenti, ha organizzato una trasferta negli USA per presentare direttamente i vini romagnoli in un mercato che ha dimostrato molta attenzione e grande interesse per i nostri prodotti’. Così Giordano Zinzani, Presidente del Consorzio Vini di Romagna, ha annunciato l’imminente tour che porterà dal 26 al 28 ottobre i vini romagnoli in due importanti capitali statunitensi: Chicago (Illinois) e San Francisco (California).

Guidate dal Direttore del Consorzio Vini di Romagna Filiberto Mazzanti, voleranno negli USA: La Sabbiona, Trerè, Ancarani, Poderi Morini e Leone Conti tutti di Faenza; Celli, Bissoni e Tenuta La Viola di Bertinoro; Poderi Dal Nespoli di Predappio; Cantina Sociale di Cesena e Cantina Braschi di Cesena; Tenuta Casali di Mercato Saraceno.

Fra seminari e degustazioni – rivolti esclusivamente agli operatori dell’import e della distribuzione americana, ai ristoratori e agli addetti del settore – sarà molto intenso il programma che vedrà protagonista il vino romagnolo oltre Oceano.

‘Romagna: Albana to Sangiovese, the queen of grapes, the king of wines” (la regina delle uve, il re dei vini) è il titolo del seminario che si svolgerà a Chicaco il 26 ottobre, seguito ovviamente dalla degustazione guidata di queste due eccellenze “made in Romagna’.

Seminario e degustazione che verranno riproposti anche a San Francisco il 28 ottobre. Questa tappa si arricchirà poi della degustazione “US Preview of Romagna Sangiovese Riserva 2012′, ossia l’Anteprima per gli USA dei Romagna Sangiovese Riserva di nuovo imbottigliamento, quest’anno appunto la vendemmia 2012.

A condurre i seminari sarà un romagnolo trasferitosi Los Angeles da 13 anni, personaggio eclettico e grande comunicatore: Giammario Villa, Master Taster e University of California Wine Educator.

Ad anticipare l’arrivo del Consorzio Vini di Romagna negli Usa è stata pianificata una campagna di comunicazione sulla prestigiosa rivista ‘Wine & Spirits Magazine’, affiancata da un’attività social su Facebook, Twitter e Instagram, volta a generare giusta curiosità e conoscenza iniziale della Romagna vinicola a partire dai produttori partecipanti alla trasferta e ai loro territori di riferimento, ma anche a diffondere informazioni geografiche, storiche, culturali, gastronomiche di questo prezioso spicchio d’Italia. L’attività social avrà poi seguito anche al rientro dagli Usa per mantenere un ‘presidio’ attivo (anche se virtuale).

Ti potrebbe interessare anche...