Cesena. All’asta i diritti di reimpianto per circa 9 ettari di vigneti. Scadenza martedì 3 novembre.

Cesena. All’asta i diritti di reimpianto per circa 9 ettari di vigneti. Scadenza martedì 3 novembre.
vigneti, foto di repertorio

CESENA. C’è tempo fino alle ore 13 di martedì 3 novembre per presentare le offerte relative al bando d’asta con il quale il Comune di Cesena mette in vendita i diritti di reimpianto di alcuni vigneti. L’apertura delle buste è fissata per il giorno successivo, mercoledì 4 novembre, alle ore 9.

I diritti di reimpianto riguardano vari appezzamenti, per una superficie collaudata complessiva di 9,43 ettari. Nella maggior parte degli appezzamenti il vitigno è quello del Trebbiano Romagnolo; fanno eccezione quattro aree dove compare il vitigno dell’Albana.

Oltre a offerte complessive, sono ammesse anche offerte per superfici minori, purchè almeno di 1 ettaro. Il prezzo fissato come base d’asta è di 3000 euro all’ettaro.

Al bando può partecipare chiunque, anche in forma societaria o cooperativa.

Esclusi dalla presentazione dell’offerta i titolari di altri rapporti giuridici con l’Amministrazione Comunale, che non risultino in regola con gli eventuali obblighi di pagamento e/o abbiano in corso procedure esecutive di recupero del credito da parte del Comune di Cesena, e più in generale si trovi in situazioni che comportano la perdita o la sospensione della capacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione.

Il bando completo può essere consultato sul sito del Comune di Cesena.

Copia del bando e ulteriori informazioni possono essere richieste anche rivolgendosi all’Ufficio Patrimonio (Tel. 0547/356285) o all’Ufficio Contratti (Tel. 0547/356234 – 356231).

 

Ti potrebbe interessare anche...