Ravenna. La collezione del Museo Tamo si arricchisce della donazione della famiglia Onofri.

Ravenna. La collezione del Museo Tamo si arricchisce della donazione della famiglia Onofri.
Mosaico famiglia Onofri donazione museo mosaico

RAVENNA. Giovedì 12 novembre, alle ore 18, a Tamo verrà presentata la tela dipinta che la famiglia Onofri donerà permanentemente al Museo del Mosaico.

Si tratta di una tela che ritrae l’Angelo collocato a nord nella vela del presbiterio della Basilica di San Vitale, dipinta a tempera, a effetto mosaico, realizzata nella seconda metà del XIX secolo. La tecnica pittorica è conforme a quella usata in situ per le integrazioni pittoriche delle lacune musive presenti nel mosaico originale dopo i crolli conseguenti al terremoto del 1871.

Nell’occasione, insieme a Rocco Mazzeo, ordinario di Chimica dei Beni Culturali all’Università di Bologna e a Paolo Racagni, curatore scientifico di TAMO, verrà raccontata la storia inedita e misteriosa di questo importante reperto.

La generosità espressa dal Professor Guido Onofri e dalla Signora Gianpaola Crociani testimonia, se mai ce ne fosse bisogno, che i beni culturali sono patrimonio della collettività e che la loro valorizzazione passa anche attraverso prove di civismo e buone prassi che vogliamo proporre all’attenzione della collettività. La famiglia Onofri verrà omaggiata con la tessera di Socio Onorario dell’Associazione Amici di RavennAntica e riceverà i ringraziamenti del Sindaco Fabrizio Matteucci a nome della città.

Al termine della presentazione, il Maestro Enrico Onofri, violinista di fama internazionale, eseguirà musiche di J.S. Bach e G.P. Telemann.

Ti potrebbe interessare anche...