Italia. Christiano Cerasola pubblica il romanzo ‘Il musicista’, la storia di una passione e di un talento fuori dal comune.

Italia. Christiano Cerasola pubblica il romanzo ‘Il musicista’, la storia di una passione e di un talento fuori dal comune.
christiano cerasola - foto Bonelli-Aki

ITALIA. Un amore che va oltre le persone e diventa ricerca di una parte perduta di se stessi.

Il Musicista‘ di Christiano Cerasola (Elmi’s World) narra la storia di Max, un artista di provincia con il talento innato di eccellere nel suonare ogni tipo di strumento. Questo dono si scontra con la sua mediocre esistenza fatta di una quotidianità in cui il protagonista non riesce a scorgere una connessione tra la grandezza di ciò che porta dentro di sé e il pallore di quello che lo circonda. Una moglie che non ama e dalla quale è tradito, una madre apprensiva e nostalgica e conoscenti che danno la loro amicizia facendola pagare a caro prezzo. Ma il fulcro della sua vita è la musica e per questo è disposto a sopportare tormenti e mediocrità.

‘Tenevo le note a lungo, provocando dei rumori che uscivano dallo spartito e dalla ragionevolezza, cercai di dare un suono ai miei pensieri astratti, e li feci collimare con le note, le mie dita si mossero in modo frenetico e disordinato. Uscii dai canoni della sonata, sbagliai e perseverai negli errori, esagerai e maltrattai la mia amata, sperai che non ci fosse nessuno ad ascoltarmi e uscii volutamente dalle righe del pentagramma. La mia squallida vendetta fu scatenata dal raggiungimento della consapevolezza di quanto rumore facesse la musica in me, di quanto ingombrante fosse il suo amore e di quanto struggente il mio dolore’.

Una ricerca di purezza attraverso un amore fatto suono che contrasta con le dissonanze della vita anche quando il talento del protagonista viene scoperto e Max diventa un musicista famoso. Ma più il mondo lo mette sotto i riflettori, più lui si ritira, timido e sfuggente, col timore che la fama lo allontani dalla sua unica amata.

Con ‘Il Musicista’ l’autore continua la sua indagine sugli ‘outsider’, cominciata con il suo romanzo di esordio ‘O2 – Ossigeno’.

Christiano Cerasola, romagnolo da parte di padre e di madre danese, lavora da vent’anni nel mondo della moda. E’ un viaggiatore e ha abitato a lungo all’estero, in Francia, Giappone e Cina.

Oltre a ‘O2 – Ossigeno’ (2010) ha pubblicato, sempre per Elmi’s World, la raccolta di racconti ‘Uova sbattute’ (2012) con il quale ha vinto il concorso letterario di Ostana e ‘Il custode di Izu’ (2013), un romanzo breve sulle paure nascoste negli abissi dell’animo umano.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...