Ravenna. La maratona 2015 è stato un successo della città. Al lavoro per la prossima edizione.

Ravenna. La maratona 2015 è stato un successo della città. Al lavoro per la prossima edizione.
Maratona città di Ravenna

RAVENNA. ‘E’ stato il successo della città, un successo per quanti si sono adoperati per far si che tutto filasse  nel miglior modo possibile ed alla fine i risultati ci hanno dato ragione’. Questo il commento dell’Assessore al Turismo Massimo Cameliani durante la conferenza stampa di ieri in municipio in cui è stato presentato  il consuntivo della edizione XVII della Maratona Internazionale  Ravenna Città D’Arte che si è svolta tra il 7 e l’8 novembre. .

‘L’evento della Maratona abbinato all’edizione di Art & Ciocc – ha sottolineato Cameliani – ha movimentato un numero impressionante di ospiti e tanti sono stati i visitatori che hanno affollato i nostri monumenti in particolare segnalo come siano cresciuti sensibilmente le presenze nei monumenti gestiti dalla Curia ravennate’.

L’assessore ha fornito i dati forniti dalla Curia:  sabato 7 novembre 2015 (1275 persone) e domenica 8 novembre 2015 (1083 persone). Nell’anno precedente gli ingressi erano stati: 917 persone (sabato 8 novembre 2014) e 877 persone (domenica 9 novembre 2014).

A soffermarsi sotto l’aspetto sportivo e agonistico l’Assessore allo Sport Guido Guerrieri il quale ha definito la manifestazione della maratona ‘uno straordinario veicolo per reclamizzare la nostra splendida città. Le adesioni di quest’anno ed il percorso fra 7 degli otto monumenti Unesco hanno reso la competizione, specialmente in campo femminile, unica ed impareggiabile. Sono fiero di quanto è stato fatto in campo organizzativo e per questo intendo ringraziare non solo Ravenna Runners, ma anche le società podistiche che hanno collaborato con spirito di squadra’.

La parola finale è stata del manager della Maratona, Stefano Righini,  che fornito i  ‘numeri’ della maratona: partecipanti totali 6.575 di cui 2759 partecipanti alla maratona e mezza maratona, 2963 partecipanti alla 10 KM non competitiva e Urban Walking;  853 partecipanti alla Conad Family Run, 33 le nazioni presenti oltre all’Italia con primato a Polonia, Germania, Francia e Belgio; 700 i volontari che hanno collaborato con gli organizzatori di cui 300 ragazzi delle scuole di Ravenna.

‘Sono felice di questo risultato, i numeri dicono che Ravenna è una piazza che si propone benissimo, sia per il suo patrimonio sia per la splendida medaglia di mosaico che Anna Fietta ha realizza per i partecipanti – ha affermato Righini -. Adesso non bisogna dormire sugli allori e credo che se il Comune e le Associazioni di categoria faranno la loro parte, potremmo aggiungere nel percorso della maratona 2016 anche l’ottavo monumento Unesco vale a dire la Basilica di Sant’Apollinare in Classe’.

Intanto la promozione della edizione 18 è già partita sia in Italia che all’estero.

Tra i presenti anche i rappresentanti delle associazioni di categoria e l’Assessore alla Sicurezza Martina Monti che ha colto l’occasione per rivolgere un ringraziamento alla Polizia municipale per il servizio svolto su strada durante le competizioni, insieme con i 180 volontari.

In chiusura di conferenza stampa gli amministratori comunali Guerrieri e Cameliani hanno consegnato a Stefano Righini come segno di riconoscimento per il lavoro svolto un mosaico, realizzato dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti ed una medaglia.

Ti potrebbe interessare anche...