Faenza. Consegna del Premio Fair play nella sala Bigari del comune a Giorgio Cantagalli.

Faenza. Consegna del Premio Fair play nella sala Bigari del comune a Giorgio Cantagalli.
giorgio cantagalli

FAENZA. Si inizia con il Premio Fair Play che ogni anno il Panathlon presieduto da Mauro Benericetti, riserva a persone o organizzazioni per l’attività svolta ispirata al rispetto delle regole scritte e non scritte dello sport.

Sabato 21 novembre alle ore 16 nella sala ’Bigari’ del Comune di Faenza, in piazza del Popolo, 31, saranno consegnati i riconoscimenti per l’edizione 2015.

La Commissione interna Fair Play, presieduta da Claudio Sintoni, ha ritenuto di assegnare il premio alla Carriera a Giorgio Cantagalli, un gentleman dello sport a cui si è sempre dedicato con grande impegno ed enorme passione. Giovanissimo ciclista, vinse qualche gara su strada e su pista, prima per il Club Atletico Faenza e poi per la Corbari. Iniziò prestissimo a sciare, sulle colline faentine e poi a Campitello di Fassa. Ha vinto vari tornei sociali e romagnoli in Appennino, oltre ad alcuni campionati nazionali dei medici dentisti, in particolare a San Martino di Castrozza e a Cortina. Ha praticato anche l’arrampicata sulle Dolomiti. E’ stato anche tennista, socio del Club Atletico Faenza vincendo un campionato universitario. Ha coniugato la passione per il mare navigando sia in barca vela che a motore, e praticando con assiduità la pesca sportiva, sia subacquea che d’altura. Non più giovane si è avvicinato al golf e, con l’aiuto di alcuni amici, ha fondato nel 1991 il Golf Club Faenza ‘Le Cicogne’, del quale è stato presidente fino al 2001 e che frequenta ancora come giocatore.

Durante la manifestazione saranno premiati con riconoscimenti intitolati a panathleti faentini (Giuseppe Polverigiani, Silvano Montevecchi, Mario Rosetti, Luigi Rava e Federico Silvestrini) alcuni giovani atleti che nel 2015 si sono particolarmente distinti nell’attività agonistica. Nell’ordine, si tratta di Gabriele Randi, Marco Lolli, Federico Locatelli, Lorenzo Polverelli, Michele Busa.

Saranno presenti il Sindaco e l’Assessore allo sport del Comune di Faenza Giovanni Malpezzi e Claudia Zivieri, autorità civili e panathletiche, tra cui il Governatore del Panathlon dell’Area 5 Emilia-Romagna Marche, Giorgio Dainese. La partecipazione è libera per tutti gli sportivi. Al termine, brindisi di saluto.

MEETING MENSILE DEDICATO ALLA SCHERMA 

Ma non è finita qui perché si proseguirà con il meeting mensile (dalle ore 20,15) all’Hotel Ristorante Cavallino“E Nibal” in via Forlivese, 185 che avrà come tema: ‘Venti anni del Circolo Scherma G. Placci asd Faenza’.

La serata conviviale è dedicata al ventennale di questa associazione sportiva faentina che ha promosso una serie di eventi in città a cui il Panathlon Club ha aderito. Ospite d’onore sarà il campione olimpionico Valerio Aspromonte (medaglia d’oro a squadre all’Olimpiade di Londra 2012).

Nato a Roma il 16 marzo 1987, Aspromonte uno schermidore italiano, specializzato nel fioretto. È cresciuto nel Frascati Scherma, dove tuttora si allena. È membro della squadra delle Fiamme Gialle e della nazionale. Fra i suoi maestri ha avuto Salvatore Di Naro. Durante le Olimpiadi di Londra 2012 vinse la medaglia d’Oro nel torneo di fioretto a squadre con Andrea Baldini, Andrea Cassarà e Giorgio Avola. Valerio si è avvicinato alla scherma alle scuole elementari in seguito a una manifestazione organizzata per promuovere questo sport tra i più piccoli. Dopo aver vinto le gare a livello scolastico, ha iniziato a praticare la scherma regolarmente.

Palmarès: Bronzo (2013) e Argento (2011) individuale, Oro (2013), Argento (2010) e Bronzo (2014) a squadre ai Campionati Mondiali, Oro a squadre alle Olimpiadi di Londra 2012, Bronzo ai Giochi Mediterraneo 2013, Argento individuale (2010), tre Ori (2010, 2011, 2012) e Argento (2014) a squadre ai Campionati Europei.

Nel 2014 ha partecipato come concorrente alla trasmissione tv  Ballando con le stelle (decima edizione)” Ballando con le stelle in coppia con la ballerina  Ekaterina Vaganova.

ALLA FINE ANCHE IL BURRACO DI SOLIDARIETA’

Domenica 22 novembre, infine, il Panathlon Club Faenza organizza un torneo di Burraco a coppie (dalle ore 15 al Circolo Torricelli, in via Castellani 25, quota partecipazione di 15 euro. Il ricavato sarà devoluto all’associazione Cosmohelp. Ricchi premi e merenda.  Per iscrizione o informazioni, Paola Pescerelli Lagorio tel.3388188688 e Claudio Bettoli tel.3356765700.

Ti potrebbe interessare anche...