Cesena. Sacro Cuore: l’iter amministrativo è al momento fermo in attesa della firma della proprietà.

Cesena. Sacro Cuore: l’iter amministrativo è al momento fermo in attesa della firma della proprietà.
cesena-centro-beta-comune

CESENA. E’ sospeso l’iter amministrativo del nuovo progetto relativo al complesso del Sacro Cuore, in attesa che la Compagnia del Sacro Cuore, proprietaria dell’area, sottoscriva la convenzione inviatale dal Comune il 18 ottobre scorso. A comunicarlo sono il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alle Politiche di qualificazione urbana Orazio Moretti in una lettera inviata oggi a tutti i consiglieri comunali per fare il punto della situazione. Dopo l’esame della Giunta, infatti, sarà il Consiglio comunale a dover valutare il nuovo progetto targato ‘Sacro Cuore’, ma allo stato attuale non è possibile prevedere quando potrà essere messo all’ordine del giorno.

Di seguito il testo integrale della comunicazione del Sindaco e dell’Assessore Moretti.  

In considerazione del fatto che, nelle ultime settimane alcuni Consiglieri Comunali hanno richiesto informazioni al riguardo, e che sulla stampa del 19 novembre, è comparso un articolo, nel quale la Dirigente Scolastica Ombretta Sternini dichiara ‘Nuovo Progetto alla fine di Dicembre’, riteniamo utile fornire alcune precisazioni. Come è noto, la Compagnia del Sacro Cuore è titolare di un permesso in deroga autorizzato dal Consiglio Comunale nel 2008, per realizzare 4.081 mq. in ampliamento del plesso scolastico, e 326 parcheggi su 2 piani interrati.

A lavori in corso, la Magistratura ha avviato un’indagine e sequestrato il cantiere, e nel 2014 la sentenza emessa non ha annullato il permesso rilasciato (pertanto efficace).

Dopo la sentenza, la Compagnia del Sacro Cuore, ha informato il Comune di essere intenzionata a realizzare un nuovo progetto, più ridotto rispetto alla superficie già autorizzata, e sostanzialmente inalterato nel numero di parcheggi.

Tale progetto è stato presentato il 2 Marzo 2015, ma l’istruttoria è stata sospesa in attesa del dissequestro dell’area da parte dell’Autorità Giudiziaria, avvenuta l’11 Maggio .

Con la Conferenza dei Servizi del 29 Settembre 2015 sono stati espressi i pareri definitivi degli Enti sul nuovo progetto presentato.   In data 18 Ottobre 2015, è stata inviata la bozza della Convenzione, che la Compagnia del Sacro Cuore non ha ancora fatta pervenire per la necessaria sottoscrizione.   A tal proposito, il 19 Ottobre si è svolto un incontro richiesto da Sacro Cuore, a conclusione del quale la proprietà ha dichiarato di prendersi una pausa di riflessione.   Con nota del 20 Ottobre gli uffici comunali hanno pertanto sospeso l’iter del nuovo progetto, in attesa di riscontro da parte della Compagnia del Sacro Cuore.   È evidente che nel frattempo, la proposta di Delibera non può accedere alla visione della Giunta e alla valutazione del Consiglio Comunale.   Ricorderete peraltro, che il Consiglio Comunale programmato per il 29 Ottobre, non si è appunto svolto per l’assenza dell’argomento in oggetto.

Considerato che, anche il successivo incontro del 11 Novembre non ha sortito novità da parte del Sacro Cuore, è sfumata anche la possibilità di affrontare l’argomento nel Consiglio Comunale previsto per il 26 Novembre.    Perché sia possibile riavviare l’iter sospeso lo scorso 20 ottobre, è necessaria una comunicazione formale da parte della Compagnia del Sacro Cuore con la quale si comunica la sottoscrizione della convenzione. Da quel momento sarà possibile procedere con la valutazione di Giunta, e a seguire con l’approdo in Consiglio comunale.

Ti potrebbe interessare anche...