Ravenna. Calcio. La Juniores del Ravenna stende alla distanza il Campodarsego.

Ravenna. Calcio. La Juniores del Ravenna stende alla distanza il Campodarsego.
Ravenna Calcio.

RAVENNA. Con un secondo tempo scintillante, concentrato di forza fisica e qualità del gioco, il Ravenna, rinforzato da Caidi, fuoriquota prestato dalla prima squadra, come vuole il regolamento della competizione, prende il sopravvento sul Campodarsego, sceso in Romagna forte di una striscia di 5 gare utili, e si impone per 3-2, conquistando la sesta vittoria di questo suo campionato e risalendo al sesto posto della classifica del girone D. Nel primo tempo, i ragazzi di Ottaviani faticano a prendere le misure agli ospiti, ben organizzati, con un gioco fluido e pericolosi in più di un’occasione. Derjai sblocca al 20’ trasformando un rigore solare. Rossetto trova l’angolino più lontano di Maddalena con un diagonale in corsa potente e preciso, Caidi riporta avanti i suoi risolvendo in mischia. A inizio ripresa, Emanuele Cortesi indirizza nell’angolino sugli sviluppi di un corner, Favero accompagna il pallone in rete. Negli ultimi secondi di gara, il Campodarsego accorcia con Frascaro, in una delle rare sortite ospiti della ripresa.

‘E’ stata una bella partita e una vittoria di rilievo – precisa mister Ottaviani – perchè ottenuta contro un avversario valido, che nel primo tempo ci ha messo in difficoltà, e su un campo molto pesante. Abbiamo saputo tenere bene il campo, e nella ripresa siamo venuti fuori con una supremazia totale, che denota la nostra freschezza fisica’. E come la prima squadra, anche la Juniores è proiettata al derby col Forlì in programma sabato prossimo nella città di San Mercuriale. ‘Il Forlì è una bella squadra, reduce da tre vittorie di fila, e con un trio d’attacco davvero temibile. E’ un bel test di verifica per le nostre potenzialità e per la nostra crescita’, conclude Ottaviani.

Ti potrebbe interessare anche...