Longiano. Il Giubileo ispira il grande presepe meccanico allestito dalla famiglia Gualtieri.

Longiano. Il Giubileo ispira il grande presepe meccanico allestito dalla famiglia Gualtieri.
Longiano (Ph Andrea Magnani)

LONGIANO.Il grande presepe meccanico presso il convento francescano di Longiano, allestito come sempre dalla famiglia Gualtieri, quest’anno prende lo spunto dall’importante evento ecclesiale del Giubileo della Misericordia che Papa Francesco ha indetto. Anche il santuario di Longiano sarà uno dei tre luoghi che il vescovo di Cesena – Sarsina ha designato come ‘santuari giubilari’ e la porta santa sarà aperta dal vescovo Douglas il 20 dicembre alle ore 9.30.

Dunque il tema del presepe non poteva non essere quello della misericordia di un Dio che a tutti è venuto incontro rivelandosi anzitutto nella carne del Cristo. È proprio il mistero dell’incarnazione quello su cui meditiamo a Natale e nella fragilità del bambino di Betlemme cogliamo i tratti della tenerezza, della pazienza e della bontà di Dio.

Accanto alla scena della Natività, il presepe mostra anche le tre parabole della misericordia raccontate da Gesù e riportate nel vangelo di Luca al capitolo 15: una moneta smarrita in casa e una pecora perduta nel deserto rimandano a tutti gli uomini e donne lontani da Dio, che il Padre va a cercare e gioisce nel trovarli. Allo stesso modo anche i due fratelli della famosa parabola del ‘figliol prodigo’ sono entrambi perduti, perché vivono (il minore lontano da casa e il maggiore in casa) da schiavi! Sarà l’abbraccio premuroso del Padre a conferire loro nuovamente la dignità di figli amati.

Il presepe è stato inaugurato domenica 29 novembre, prima domenica di Avvento, dopo la Messa delle 9.30. Poi sarà visitabile nei seguenti orari:

nei periodi 29 novembre-13 dicembre e 7-31 gennaio:

sabato e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19;

il presepe è visitabile anche nei giorni feriali su richiesta.

dal 14 dicembre al 6 gennaio:

tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Ti potrebbe interessare anche...