Cesena. Oltre 300 persone hanno partecipato all’eventi Wirun per dire basta alla violenza sulle donne. Raccolti oltre mille euro.

Cesena. Oltre 300 persone hanno partecipato all’eventi Wirun per dire basta alla violenza sulle donne. Raccolti oltre mille euro.
Wirun 2015 partecipanti Cesena contro violenza donne

CESENA. Partecipazione record a Cesena per WIRun, il running flash mob contro la violenza sulle donne svoltosi in varie città italiane domenica 29 novembre. Oltre 300 le persone – fra cui il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi – che si sono presentate davanti all’Ippodromo del Savio per partecipare alla carovana fucsia e rossa (questi i colori del dress code) e dire basta, correndo, alla violenza; grazie alla loro partecipazione sono stati raccolti sul posto 1183 euro che serviranno a sostenere il progetto di Action Aid ‘Nei Panni dell’Altra’, con lo scopo di combattere gli stereotipi di genere attraverso l’applicazione un kit ludico-didattico all’interno di scuole primarie e secondarie.

‘Tra le 24 città italiane aderenti– riferisce Belinda Ronconi a nome degli organizzatori di WIRun Cesena – la nostra si è distinta sia per il numero dei partecipanti ma soprattutto per la raccolta fondi sul posto. Ringraziamo di cuore tutti i cesenati,e anche chi è arrivato da altre città, per la loro partecipazione e, soprattutto, per la loro generosità’.

‘Il buonissimo successo della WIRun Cesena – rimarca dal canto suo il sindaco Lucchi – , dimostra come la nostra sia ormai a tutti gli effetti la città dello sport declinato a favore della solidarietà. Infatti, da qualche anno la gran parte degli eventi podistici cittadini dedicano una parte del proprio impegno alla raccolta fondi per il nostro volontariato ed è accaduto anche ieri, in un clima pieno di gioia e consapevolezza. Quando ci sono da difendere i diritti, i camminatori ed i runner ci Cesena ci sono sempre’.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...