Santarcangelo. Letture animate, laboratori, degustazioni e presentazioni di libri. Ricco programma alla biblioteca Baldini.

Santarcangelo. Letture animate, laboratori, degustazioni e presentazioni di libri. Ricco programma alla biblioteca Baldini.
Una sala della nuova Casa della cultura, biblioteca Baldini

SANTARCANGELO. Anche per il mese di dicembre la biblioteca Baldini propone un ricco calendario di eventi. Si parte con la rassegna ‘Giovedì e sabato in biblioteca’ che giovedì 3 dicembre alle 21 porta in scena ‘Parole nel cassetto: Sota Nadél’ in cui Andrea Canella, Daniela Ceccarelli, Germana Borgini, Leonina Grossi, Marcella Gasperoni, Oscar Zanotti, Paolo Miserocchi, Sergio Lepri e Stefano Stargiotti del gruppo Passioninsieme leggeranno i loro racconti e poesie, in lingua italiana o dialettale. Le letture saranno accompagnate dalla proiezione di fotografie dei presepi realizzati da Passioninsieme negli anni 2005/2009 e introdotte da brani musicali eseguiti dagli allievi della scuola ‘Giulio Faini’ di Santarcangelo. Nell’occasione saranno esposti anche alcuni Babbi Natale della collezione di Leonina Grossi e il presepe ecologico di Fabrizio Ottaviani.

Sabato 5 dicembre alle ore 17, Carlo Lanzoni mostrerà e racconterà come narrare i viaggi attraverso il disegno con ‘In viaggio con taccuino, matite, pennelli. Il carnet di viaggio: snobismo ottocentesco o recupero di una modalità antica ma ancora valida per descrivere il viaggio e catturare alcune impressioni?’. Proprio come gli antichi viaggiatori di Settecento e Ottocento che disegnavano nei loro carnet paesaggi, scorci urbani, antiche rovine, l’autore presenterà alcuni dei suoi quaderni di viaggio in mostra dal 3 al 10 dicembre nella sala Baldini della biblioteca.

La rassegna ‘Ascoltare, Conoscere, Curiosare’ prosegue invece venerdì 4 dicembre alle ore 21 con l’ultimo appuntamento di ‘Cibo come Cultura’, con Eraldo Baldini che presenterà il libro ’I riti della tavola in Romagna. Il cibo e il convivio. Simbolismi, tradizioni, superstizioni’ (Il Ponte vecchio, 2014). All’incontro interverrà anche l’editore Marzio Casalini, mentre la bottega Girometti Formaggi e la cantina Le Rocche Malatestiane proporranno degustazioni di formaggi e vini dell’Emilia-Romagna. La rassegna ‘Cibo come cultura’ è promossa da biblioteca comunale Baldini, Fondazione Fo.Cu.S. e Pro Loco di Santarcangelo, in collaborazione con Fiera di San Martino-Blu Nautilus e con la partecipazione di Coop Adriatica e Banca Malatestiana.

Giovedì 10 dicembre alle ore 21 l’associazione onlus Alzheimer Rimini e il Centro della Memoria (Cedem) dell’Ausl Romagna – sede di Rimini – affronteranno il tema ‘La memoria? Non mi ricordo che cosa sia’. All’’incontro, tenuto dal dottor Stefano De Carolis, interverranno le psicologhe-psicoterapeute Manuela Boschetti, Roberta Croatti e Barbara Severi, oltre al presidente dell’associazione Giorgio Romersa. Alzheimer Rimini opera sul territorio della provincia dal 1993: nel corso di questi anni ha intrapreso numerose attività di aiuto e sostegno ai malati e alle loroe famiglie. La biblioteca Baldini, già da alcuni anni, ospita gli incontri di stimolazione cognitiva rivolti agli anziani del territorio.

Sabato 12 dicembre alle ore 17, nell’ambito delle iniziative della città di Santarcangelo per il centenario della Grande Guerra, sarà presentata la riedizione del volume di Antonio Baldini ‘Nostro purgatorio. Fatti personali del tempo della guerra italiana: 1915-1917′ (Metauro edizioni). Interverranno il professor Corrado Donati, curatore e autore dell’introduzione al volume, e il professor Paolo Sorcinelli (docente dell’Università di Bologna), che ripercorreranno le vicende della Prima Guerra Mondiale, contestualizzando in questo modo lo scritto baldiniano, ritenuto tra le opere più autentiche e commoventi nel panorama della letteratura di guerra. L’incontro è promosso dal Comitato scientifico per la valorizzazione del Fondo Antonio Baldini, custodito nella biblioteca comunale di Santarcangelo che porta il suo nome.

Giovedì 17 dicembre alle ore 21, sempre per ‘Ascoltare, Conoscere, Curiosare’, appuntamento con l’ormai tradizionale lettura scenica di Angelo Trezza: quest’anno è la volta de ’Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde’, tratto dal romanzo di Robert Louis Stevenson, grande classico della letteratura fantastica di tutti i tempi e da molti considerato come l’opera più importante dello scrittore scozzese. Riduzione ed elaborazione drammaturgica sono a cura dello stesso Angelo Trezza.

‘Nati per leggere’e ‘Ali di Carta’ sono invece le rassegne che la Baldini dedica ai più piccoli. Nel primo appuntamento di sabato 12 dicembre (ore 16,30) la Bottega Equamente propone “Equo laboratorio: profumate decorazioni natalizie fai da te”. Il laboratorio, riservato ai bambini da 4 a 9 anni, è a cura dei volontari della Bottega Equamente: per un commercio equo e solidale (per informazioni è possibile chiamare il numero 0541/622470). Ai partecipanti sarà offerta anche una cioccomerenda.

Mercoledì 23 dicembre alle ore 16,30 nella stanza Mondo dei Piccoli, infine, il gruppo di lettori volontari Reciproci Racconti porterà in scena le tradizionali letture animate natalizie per i piccoli utenti della biblioteca (da 4 a 8 anni).

Ti potrebbe interessare anche...