Italia. La CGIL chiede di essere ascoltata dalla commissione bilancio sulla questione delle banche salvate dal governo.

Italia. La CGIL chiede di essere ascoltata dalla commissione bilancio sulla questione delle banche salvate dal governo.
Banche, imprese, erogazione finanziamenti. Immagine di reeprtorio

ITALIA. La proposta della CGIL.

Disegno di legge: ‘Conversione in legge del decreto-legge 22 novembre 2015, n. 183, recante disposizioni urgenti per il settore creditizio’ (3446).

Ill.mi On. Presidenti delle Commissioni, chiediamo di essere ascoltati dalle Commissioni in indirizzo sul provvedimento in esame, per rappresentare le proposte e le richieste che, in questi mesi di profondo disagio, abbiamo, tempo per tempo, condiviso con le lavoratrici e i lavoratori che rappresentiamo.

Significhiamo che il Personale delle banche e delle altre società dalle stesse controllate, in questi giorni drammaticamente esposto nei rapporti con risparmiatori e depositanti, reputa necessario l’adozione di misure atte a ripristinare appieno il clima di fiducia, indispensabile per garantire ai territori, alle imprese, alle famiglie il ruolo e la funzione delle 4 Nuove Banche.

Ti potrebbe interessare anche...